Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, migranti in piazza: “Siamo qui per chiedere la pace e la libertà” fotogallery

Insieme ai no borders

Ventimiglia. Manifestazione pacifica in corso nella città di confine dove, circa un centinaio di migranti insieme ad alcuni attivisti arrivati dalla Francia, hanno affollato la piazza della Libertà, proprio davanti al comune. I migranti, chiedono a gran voce l’apertura delle frontiere.

riviera 24 - Ventimiglia, migranti in piazza: "Siamo qui per chiedere la pace e la libertà"

“Siamo qui per la pace e la libertà. Basta torture, basta deportazioni”.

Sono le frasi scritte sugli striscioni portati in corteo dai migranti e dai no borders che ancora una volta, sono scesi in piazza per chiedere “Libertà, hurriya, freedom” per tutti.

“Siamo qui – spiega un’attivista – per dire basta alla violenza, basta alle deportazioni. Le persone vengono prese dalla spiaggia e dal parco e portate in commissariato dove vengono identificate anche con l’uso di violenza. Dopo la visita di Alfano tutto è peggiorato. Dobbiamo dire basta a queste politiche che mirano a terrorizzare e impaurire persone cui già vengono negati i loro diritti. Sono persone che hanno necessità di viaggiare per raggiungere le loro famiglie. Ora voi non le vedete più nei parchi o sulla spiaggia, ma ci sono. Il problema non è stato risolto perché non è un problema! Sono persone che devono viaggiare”.

“L’Italia è oggi un gran carcere”, ha aggiunto un’attivista francese, “E la vostra polizia e i vostri carabinieri sono i guardiani della Francia. La Francia deve aprire le frontiere e lasciar passare le persone: questo è un problema di libertà”.

Spiegamento di forze con polizia e carabinieri a tenere la situazione sotto controllo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.