Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seborga, esposto in procura per il “colpo di stato”. La contromossa di Marcello I

"Mutte sul sito online dove si spacciava come principe", ha dichiarato Marcello I, "Ha utilizzato stemmi e loghi appartenente al principato di Seborga"

Seborga. Lo aveva dichiarato subito dopo “il golpe” e così ha fatto: Marcello I, principe di Seborga, ha intrapreso le vie legali per salvaguardare l’immagine del principato dopo che Nicolas Mutte si è auto-proclamato principe in carica con il nome di Nicolas I.

“Mutte sul sito online dove si spacciava come principe”, ha dichiarato Marcello I, “Ha utilizzato stemmi e loghi appartenente al principato di Seborga. L’esposto che ho presentato è un intervento di autotutela nei confronti del principato stesso”.

Nel frattempo dalla Francia tutto tace. Anche se, “l’erede di Napoleone”, Nicolas Mutte non molto tempo fa aveva anticipato che avrebbe fatto importanti dichiarazioni, alcune delle quali inerenti proprio l’indipendenza di Seborga dall’Italia, ovviamente sotto la sua guida.

Marcello Menegatto, dal canto suo, non ha timore del rivale. D’altronde a difenderlo ci sono i suoi sudditi che, ai nostri microfoni aveva dichiarato: “Il principe a Seborga lo elegge il popolo e noi abbiamo scelto Marcello I”.

Ora spetterà alla procura valutare se l’impatto del “bluff” di Mutte abbia risvolti solo mediatici o possa essere ritenuto passabile di risvolti penali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.