Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nicolas rilancia dall’Africa: “Per Seborga inizia un nuovo capitolo”

Ma gli abitanti del paese continuano a sostenere Marcello

Seborga. “Inizia una nuova storia, inizia un nuovo capitolo”. Nicolas Mutte, autoproclamato principe di Seborga, ora è in Africa. “Torno la settimana prossima e spiegherò nei dettagli la mia proclamazione”. Lontano dal paese, dalla Francia e dall’Europa, Nicolas Mutte rilancia a distanza e, la guerra dei due principi, continua. Anche se i seborghini sono stati citati in un video registrato prima della sua partenza per l’Africa, loro continuano a sostenere che l’unico Principe riconosciuto è Marcello. “E’ stato eletto dal popolo, ci sono i ministri e i priori – dicono – e riconosciamo solo questa autorità e nessun altro”.

Vicenda complicata quella di Seborga. Il paese merita un riguardo particolare per la sua storia, una storia che si distingue da quella di tutti gli altri paesi liguri. Vicende del passato che tornano d’attualità con gli avvenimenti delle ultime ore. “Grandi e grandiose – dice dell’Africa Nicolas 1er, come si è autodefinito – sono le prospettive che Seborga presenta in ordine al suo futuro, principalmente dal punto di vista turistico, economico ed edilizio. Con le necessarie opere da realizzare per il raggiungimento delle possibili mete – continua parlando in francese con un forte accento della Bassa Savoia – Seborga può diventare un Principato prospero, ricco, laborioso nonché accogliente ed ospitale verso i visitatori e i villeggianti”.

E Marcello, dal suo “trono”, ribatte: “Io sono il Principe eletto, la gente ha eletto me, chiunque si voglia presentare alla fine del mandato è libero di farlo. Questa è solo una propaganda mediatica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.