Quantcast
Imperia, riapre la piscina Cascione. Matteo Gai (Rari Nantes): «Abbiamo ossa rotte, ma orgogliosi dei nostri atleti» - Riviera24
Emozione

Imperia, riapre la piscina Cascione. Matteo Gai (Rari Nantes): «Abbiamo ossa rotte, ma orgogliosi dei nostri atleti»

Dopo interventi di manutenzione straordinaria e chiusure legate a pandemia

Imperia. Ha riaperto oggi, dopo due anni durante di interventi e la chiusura legata alla pandemia da Covid-10, la piscina Felice Cascione di Imperia. «Finalmente riapriamo dopo due anni abbastanza difficili, tra lavori e covid – dichiara Matteo Gai, direttore generale della Rari Nantes Imperia – Riapriamo con le ossa abbastanza rotte, ma felici di poter ricominciare con tutte le attività. La cosa importante è che possiamo ripartire con attività importanti, come la scuola nuoto, che riparte a fine settembre».

Conclusi nei giorni scorsi gli ulteriori interventi previsti sulla vasca grande, ultimo step di un piano complessivo di riqualificazione della struttura. L’impianto è stato infatti interessato negli ultimi due anni da interventi di manutenzione straordinaria, che hanno visto tra le altre cose il rifacimento completo della copertura.

«Sono orgoglioso di poter gestire questa rinnovata piscina – aggiunge Gai – Che con il campo di atletica è sicuramente un fiore all’occhiello per la città di Imperia».

Con due squadre di pallanuoto in serie A2 e e giovani promesse del nuoto, la società sportiva punta a una stagione agonistica importante. «Speriamo di poter fare una stagione alla grande nonostante il Covid che potrebbe dare ancora qualche problema, ma il green pass sta aiutando ad eliminare le restrizioni», conclude il direttore della Rari Nantes.

commenta