Quantcast

Calcio, “rimborsopoli”: deferito l’imperiese Davide Massa

L'arbitro avrà a disposizione 15 giorni per le controdeduzioni

Più informazioni su

Imperia. Dopo essere stato sospeso in via cautelativa per irregolarità amministrative, l’imperiese Davide Massa è stato deferito insieme a Piero Giacomelli, rei di violazioni, contestazioni e addebiti differenti tra loro. Lo riporta il Corriere dello Sport.

Le contestazioni della Procura dell’Aia, sullo scandalo ‘rimborsopoli‘, riferibili a Massa sarebbero molteplici per importi superiori a 41 euro, che qualcuno ha voluto sostenere, e riguarderebbero chilometri ma anche ricevute autostradali incongruenti e quelle di ristoranti spesso doppie.

L’arbitro sella sezione di Imperia avrà a disposizione 15 giorni per le controdeduzioni, poi ci sarà il processo di primo grado.

Più informazioni su