Quantcast

Da “AmaSanremo” i primi due finalisti di Sanremo Giovani: Merlot e Wrongonyou fotogallery

Le esibizioni hanno convinto la giuria composta da Luca Barbarossa, Morgan, Beatrice Venezi e Pierò Pelù

Sanremo. E’ iniziata ieri sera “AmaSanremo”, la trasmissione televisiva condotta da Amadeus che permetterà ai giovani cantanti di sbarcare prima alla finalissima di Sanremo Giovani, il 17 dicembre al Teatro del Casinò, e poi al Teatro Ariston nella categoria “Nuove Proposte” dell’edizione 2021 del Festival della Canzone Italiana.

Durante la prima puntata si sono sfidati i primi quattro dei 20 giovani artisti in gara (Merlot con “Sette volte”, Ginevra con “Vortice”, Wrongonyou con ” Lezioni di volo” e Gavio con “La mia generazione”), che hanno cantato il loro brano davanti a una giuria composta da “addetti ai lavori” della musica: Luca Barbarossa, Morgan, Beatrice Venezi e Pierò Pelù, che hanno giudicato ogni esibizione.

Il loro giudizio sommato al Televoto e al voto della Commissione Musicale ha decretato i primi due finalisti: Merlot e Wrongonyou. Special guest della prima puntata è stata Arisa, legata al palco dell’Ariston e alla categoria “Nuove proposte”. Giovedì prossimo saliranno sul palco altri quattro ragazzi.