Quantcast

Un corso ai giardini Hanbury e laboratori a Sanremo, intervista al professor Mauro Grondona

Imperia. In una riunione che si è tenuta pochi giorni fa in Regione è stato definito il futuro del Polo universitario imperiese di via Nizza: il campus non solo resterà aperto, ma sarà addirittura potenziato con il previsto arrivo di una nuova facoltà legata all’agroalimentare, con la possibilità dell’apertura di laboratori che potrebbero essere ospitati a Ventimiglia, a villa Hambury (e a Sanremo). Nuove prospettive potrebbero scaturire anche dal gemellaggio tra l’ateneo genovese e quello di Nizza. Sembra, invece, tramontare la possibilità di aprire una ulteriore sede distaccata nella Città dei fiori.

Intervista di Diego David, regia di Jacopo Gugliotta

Mostra tutto il testo Nascondi