Quantcast
Diego Campagna

A Badalucco concerto di Diego Campagna e Olesya Rusina

31/07/21

:

Badalucco. Il Comune di Badalucco è onorato di presentare il concerto per chitarra e violino dei maestri Diego Campagna e Olesya Rusina in programma il 31 luglio alle 21.15 presso il nuovo teatro all’aperto “Giardin du Prevostu” adiacente a Piazza Marconi. L’ingresso è gratuito.

Diego Campagna è un chitarrista tra i più noti a livello internazionale, medaglia di onore per la sua attività artistica nel mondo ricevuta negli Stati Uniti d’America nel 2019. E’ conosciuto come un esecutore carismatico famoso per il suo repertorio poetico e virtuosistico. Il 30 gennaio 2015 viene invitato ad esibirsi come solista nella leggendaria Carnegie Hall di New York dove viene osannato con una standing ovation alla fine del suo concerto. Il 23 dicembre 2016 al suo ritorno alla Carnegie Hall il pubblico newyorkese gli dedica tre standing ovations dopo i suoi tre bis alla fine del suo concerto. Riconosciuto quindi tra i massimi esecutori del suo strumento dell’ultima generazione, il “Daily Voice” ha scritto «A wonderful world class guitarist» ed il New York Times ha scritto di lui «A protègè of Eliot Fisk, Campagna is an excellent guitarist who combines Italian spirit with training from Mozarteum in Salzburg». Nato ad Imperia, Liguria, ha iniziato a studiare la chitarra in Italia all’età di otto anni, dopo aver ascoltato un disco dall’indimenticabile M° Andrés Segovia. Ha studiato presso il Mozarteum di Salisburgo laureandosi con il massimo dei voti con il M° Eliot Fisk. Tra i grandi interpreti che hanno suonato con lui il grande soprano Mariella Devia, il “Neus Wiener Quartet” di Vienna, il violinista Fation Hoxholli, il violoncellista Katharina Gross, la chitarrista Tali Roth, esibendosi in alcuni delle più prestigiose sale da concerto d’Europa e Stati Uniti come la Carnegie Hall di New York, il Lincoln Center a NYC, la Juilliard School of Manhattan NYC, la Jordan Hall di Boston, la Großes Saal al Mozarteum di Salisburgo, la Kawai Hall di Osaka, il Teatro Municipale I. Pane di Asuncion, la Jan Hus Church e la Pisek Hall di Manhattan-NYC per Vox Novus, il Casinò Theatre di Newport, l’Alpen Center di Città del Capo, il Conservatorio Nazionale di Pechino. Nel giugno 2014, dopo i suoi concerti a Newport e Rhode Island, ha ricevuto la chiave della città da parte del Sindaco per il suo importante valore artistico e il 22 giugno è stato dichiarato il “Diego Campagna Day”. Il 5 luglio 2015 dopo il suo recital ad Asunciòn in Paraguay alla presenza del ministro della Cultura e degli ambasciatori di sette Paesi, viene insignito del titolo di “Visitatore Illustre” per i suoi alti meriti artistici e culturali; nel 2016 viene proclamato dal sindaco cittadino onorario di Badalucco (Imperia, Italia), sempre nel 2016 riceve un premio dalle principali scuole pubbliche di New York City per la sua carriera artistica nel mondo ed il suo impegno per i giovani e la musica. È il dedicatario di numerosi brani scritti da alcuni dei più importanti compositori contemporanei. E’ “Visiting Professor” in importanti istituzioni mondiali come la Juilliard School di Manhattan, NYC ed il Conservatorio Centrale Nazionale di Pechino. E’ il direttore artistico dell’etichetta discografica “Ets Cordes”, Roma. Disco di Platino per la sua chitarra suonata nel singolo “Barrio” del cantautore italiano Mahmood prodotto da Universal.

Olesya Rusina è nata a Tashkent, in Uzbekistan. Ha iniziato a studiare il violino all’età di 5 anni, portando avanti la tradizione familiare. Olesya cresce violinisticamente con i grandi maestri che proseguivano le tradizioni della vecchia scuola russa. Nel 1994 viene ammessa alla scuola di musica speciale di Uspensky. All’età di 16 anni Olesya vince la sua prima borsa di studio presso l’Interlochen Arts Academy, MI, USA, dove studia con il professor Paul Sonner. Dopo un anno di studi ritorna in Uzbekistan per continuare la sua formazione presso l’Accademia musicale di Uspensky. Nel 2006 Olesya viene ammessa al conservatorio governativo dell’Uzbekistan, dove si diploma con la medaglia d’oro per gli eccellenti risultati raggiunti nei suoi studi. Durante questi anni Olesya lavora per l’orchestra di TvRadio Company dell’Uzbekistan e l’orchestra presidenziale “Solisti dell’Uzbekistan”. Nel 2011 Olesya vince la sua seconda borsa di studio e si iscrive al Conservatorio di musica Lynn University, Boca Raton, Florida. Studia con professori di chiara fama come Carol Cole e Guillermo Figaro. Olesya partecipa a numerose esibizioni soliste nel sud della Florida, partecipa a numerosi festival di musica contemporanea e corsi di perfezionamento con un eccezionale insegnante e violinista, vincitore della competizione di Ciajkovskij: Elmar Oliveira. Allo stesso tempo, Olesya ha una straordinaria opportunità di diventare membro di orchestre come la Grand Opera della Florida, la Palm Beach Symphony, l’Atlantic Classical Orchestra e la Palm Beach Pops Orchestra. Durante tutti questi anni di tour musicale si esibisce nelle nazioni e continenti più importanti: Stati Uniti d’America, Europa, Asia centrale e Russia. Durante i suoi viaggi, la signora Rusina ha l’occasione onorata di esibirsi per il presidente Putin in una delle sue visite in Asia centrale e per il presidente Trump nella sua residenza “Mar a Lago”, West Palm Beach, Florida. Nel 2014 la signora Rusina inizia la sua collaborazione con Nat King Cole Generation e ottiene una fantastica opportunità di esibirsi con il leggendario Nataly Cole. Dopo la laurea di Olesya al Conservatorio di musica della Lynn University, decide di trasferirsi in Italia, il paese dei suoi sogni. Nel gennaio 2017 diventa membro della Sinfonica di Sanremo. Nell’estate dello stesso anno diventa membro del trio “Dettalles de Tango” e inizia la sua collaborazione con l’ensemble “Fortissimo” come primo violino.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!