Idee

Terzorio torna ad avere un suo locale. Anche se solo per una settimana con “Pop Up”

Il “locale” è una iniziativa legata agli eventi di questo file settimana, di fatto un "punto ristoro"

Terzorio. Sono diversi anni che il piccolo centro di Terzorio, 200 abitanti, non ha più un bar o una attività commerciale a causa prima della crisi economica e in seguito alla pandemia. A partire da oggi e per una settimana sarà aperto il “Pop Up Bar”.

In occasione di un evento culturale, artistico e di valorizzazione del territorio, che prevede due giornate, oggi e domani, di incontri, torna un centro aggregativo per i terzorini, in piazza Battista.

Il “locale” è una iniziativa legata agli eventi di questo file settimana, di fatto un “punto ristoro” per le manifestazioni, tuttavia un primo segnale di rilancio. Un grande aiuto arriva dall’associazione “Terso’ seia e ancoi”, che termina alla grande questa estate con una serata all’insegna del buon mangiare e del buon bere.

L’evento “Pop Up Bar” è organizzato in collaborazione con il Ministero della Cultura, la soprintendenza, la fondazione Agostino De mari, Amici di Casa Jorn, Dialoghi d’arte, Bam e la Fondazione compagnia di San Paolo.

commenta