L'episodio

Sanremo, sottosegretario alla Salute aggredito in piazza Bresca: «Sei un assassino»

E' accaduto ieri sera al candidato di Noi con l'Italia Andrea Costa. Ignoti i responsabili

Andrea Costa

Sanremo. «Sei un assassino», ripetuto più volte. Con queste parole ieri sera alcuni soggetti hanno aggredito verbalmente il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, mentre l’esponente candidato alle prossime elezioni con il partito Noi con l’Italia si trovava in piazza Bresca per un impegno elettorale.

A denunciare l’accaduto è il movimento a cui fa capo Costa: «Esprimiamo profonda solidarietà al sottosegretario di Stato alla Salute Andrea Costa, per l’increscioso episodio accaduto ieri sera a cui abbiamo assistito. Mentre passeggiava per le vie di Sanremo il sottosegretario è stato aggredito verbalmente all’urlo di “Assassino, Assassino” da alcuni balordi che poi si sono dileguati. Condanniamo con forza ogni forma di violenza, offesa o minaccia. Esprimere il proprio dissenso è legittimo ma non deve mai superare il limite del rispetto. Il sottosegretario è stato in prima linea nella gestione della pandemia, nella promozione della campagna vaccinale e nel contrasto alla cultura no vax, mettendosi al servizio del Paese. La politica per noi è una cosa diversa. Siamo per il dialogo e l’ascolto e rifiutiamo la politica urlata e le contrapposizioni».

commenta