Keiro no hi

Bordighera festeggia gli anziani: consegnate targhe ai centenari e attestati a chi ha compiuto 90 anni fotogallery

Una festa, ha spiegato il sindaco Vittorio Ingenito «che onora l’esperienza di vita dei cittadini più longevi come prezioso insegnamento e fondamento su cui costruire il futuro»

Bordighera. Sono sei le persone che hanno raggiunto il secolo di vita nel corso dell’anno a Bordighera. Cinquantacinque i cittadini che hanno compiuto 90 anni. Tutti loro sono stati festeggiati oggi pomeriggio, presso il centro culturale ex chiesa anglicana di Bordighera, nell’ambito della Giornata del Rispetto per gli Anziani.

Una festa, ha spiegato il sindaco Vittorio Ingenito «che onora l’esperienza di vita dei cittadini più longevi come prezioso insegnamento e fondamento su cui costruire il futuro». La ricorrenza, introdotta nel calendario della città delle palme nel 2019 per volontà dell’Amministrazione Ingenito, ha luogo il terzo lunedì del mese in concomitanza con Keiro no Hi, il giorno festivo nazionale giapponese espressamente rivolto agli anziani. Un legame significativo, che ha consentito che il Consolato Generale del Giappone a Milano concedesse anche quest’anno il proprio patrocinio all’appuntamento di Bordighera.

Stamani gli amministratori comunali si sono recati alla casa di riposo San Giuseppe nel centro storico di Bordighera per incontrare gli anziani ospiti, di cui due hanno festeggiato cento anni nei mesi scorsi. Sempre nella rsa, vive la donna più anziana di Bordighera: Nerina Peltretti, che lo scorso 8 giugno ha compiuto 108 anni.

Anche i bimbi delle scuole sono stati sensibilizzati sull’importanza della ricorrenza odierna: il sindaco si è recato infatti presso la scuola Maria Primina dove è stato piantato un Ginkgo biloba per ricordare la giornata del rispetto per gli anziani.

 

leggi anche
vincenzo palmero
La situazione
Bordighera, il caro energia si abbatte sulla casa di riposo: bolletta triplicata
raimondo natalino
L'onore
Oggi l’ultimo saluto alla regina Elisabetta II, a Bordighera uno dei suoi sommelier per un giorno
commenta