Il caso

Bordighera, ripristinate le fermate Rt soppresse perché usate dai migranti

Dopo l'intervento del deputato Flavio Di Muro

fermata rt soppressa bordighera

Bordighera. Sono state ripristinate le due fermate della Riviera Trasporti sull’Aurelia tra Bordighera e Ospedaletti, temporaneamente soppresse, su input di un tavolo tecnico indetto in Prefettura, per evitare che i migranti le utilizzassero per raggiungere Montenero e, da lì, attraversare l’autostrada che, per un certo tratto, corre parallela ad un sentiero della collina bordigotta.

Ad interessarsi al caso era stato il deputato della Lega Flavio Di Muro, che aveva denunciato «la situazione paradossale» e chiesto l’immediato ripristino delle fermate per andare incontro alle esigenze di residenti e turisti, costretti a raggiungere altre fermate, lontane centinaia di metri, per salire su un autobus di linea.

 

commenta