Gli eventi

Comicità, balletto e grande musica all’Ariston di Sanremo

Ecco gli appuntamenti estivi della stagione teatrale

Eventi estivi Ariston

Sanremo. Comicità, balletto e grande musica negli appuntamenti estivi della stagione teatrale dell’Ariston. Venerdì 5 agosto alle 21.30 torna al Teatro Ariston dopo la partecipazione al Festival di Sanremo Drusilla Foer con il suo show “Eleganzissima Estate”.

Eleganzissima è il recital in divenire, scritto e interpretato da Drusilla Foer. Attualmente è in scena fino ai primi di aprile con oltre 50 repliche in tutta Italia già esaurite ovunque e in attesa dei 3 concerti-spettacolo “Friends&Orchestra” previsti nella prima metà di maggio a Roma (9), Milano (11) e Firenze, sold out in meno di 24 ore. Eleganzissima è un viaggio fra gli aneddoti tratti dalla vita straordinaria di Madame Foer, vissuta fra l’Italia, Cuba, l’America e l’Europa, e costellata di incontri e grandi amicizie con persone fuori dal comune e personaggi famosi, fra il reale e il verosimile. Il recital, ricco di musica e canzoni dal vivo, svela un po’ di lei: familiare per i suoi racconti così confidenziali e unica, per quanto quei ricordi sono eccezionali e solo suoi. Il pubblico si trova coinvolto in un viaggio nella realtà poco ordinaria di un personaggio realmente straordinario, in un’alternanza di momenti che strappano la risata e altri dall’intensità commovente. La direzione artistica è di Franco Godi, presente anche sul palco per un cameo alla chitarra, mentre la produzione è della sua Best Sound.

Un successo clamoroso e consolidato e ormai un format di culto, Eleganzissima va in scena in una versione rivisitata, arricchita di nuovi racconti e di nuove canzoni, fra le quali alcune inedite, che Drusilla interpreta dal vivo, accompagnata dai suoi musicisti Loris di Leo al pianoforte e Nico Gori al sax e clarinetto. Attrice, cantante, autrice di successo, nell’ottobre 2021 Drusilla ha pubblicato il suo primo romanzo autobiografico, Tu non conosci la vergogna – la mia vita eleganzissima, edito da Mondadori e già alla terza ristampa. Reduce da un anno molto intenso fra la tv e la radio, Drusilla a fine settembre 2021 è stata protagonista di un progetto sontuoso al Teatro Olimpico di Vicenza, in apertura del 74° Ciclo dei Classici, come voce narrante in scena de l’Histoire du Soldat – musica di Igor Stravinskij, libretto di Charles Ferdinand Ramuz – nella versione del regista Giancarlo Marinelli, con André De La Roche nei panni del Diavolo (e coreografo) e Beatrice Venezi come direttore d’Orchestra. Prezzi di ingresso: platea – € 40,00 + € 3,00 prev. – € 35,00 + € 3,00 prev. – € 30,00 + € 3,00 prev. galleria – € 30,00 + € 2,00 prev. – € 28,00 + € 2,00 prev. – € 23,00 + € 2,00 prev. Prevendita aperta.

Martedì 9 agosto alle 21.30 il Balletto di Milano presenta Carmen suite – Tango serata di danza in due atti con musiche e coreografie di autori vari. Carmen nell’immaginario collettivo è l’incarnazione della femminilità e della seduzione. Bella e anticonformista, passionale e desiderata, sfida chiunque voglia sottometterla, usando il suo fascino e la sua personalità per ottenere tutto ciò che desidera. La suite del Balletto di Milano, tra appassionati pas de deux e le tante e vivaci danze d’assieme di Gitani, Soldati e Sigaraie, ripercorre la storia della bella gitana che, mossa dall’amore per la libertà e l’indipendenza, resterà incondizionatamente fedele a sé stessa anche se consapevole che questo la condurrà alla morte. Nella seconda parte della serata Tangos è pura emozione ed energia. Tango non come arte codificata, con propri schemi universalmente condivisi ed immutati nei secoli, ma come forma creativa in costante evoluzione. Il Balletto di Milano, guardando al tango tradizionalmente ballato dalla gente, gioca tra stili, milonghe e tanghi contemporanei per offrire una visione generata da nuove interpretazioni e forme inattese su particolari sonorità musicali. Ambasciatore della danza italiana nel mondo, il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta è tra le Compagnie italiane più prestigiose. Riconosciuto e sostenuto da Ministero della Cultura, da Regione Lombardia da cui ha ottenuto anche il prestigioso riconoscimento di Rilevanza Regionale e dal Comune di Milano, il Balletto di Milano svolge la propria attività nei maggiori teatri italiani e all’estero dove è presente in teatri ed istituzioni di primo piano. Il Balletto di Milano è in residenza al Teatro Lirico Giorgio Gaber e vanta un organico formato da danzatori diplomati presso le migliori Accademie internazionali e un ampio ed esclusivo repertorio che spazia dai grandi titoli classici rivisitati a produzioni esclusive. Prezzi di ingresso: platea – € 35,00+4,00 prev. – € 30,00+4,00 prev. – € 28,00+3,00 prev. galleria – € 30,00+3,00 prev. – € 25,00+3,00 prev. – € 20,00+3,00 prev. Prevendita aperta.

Giovedì 18 agosto alle 21.30 sul palco dell’Ariston Fabrizio Bosso in concerto accompagnato dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta dal Maestro Paolo Silvestri. Fabrizio Bosso, considerato uno dei migliori trombettisti della scena internazionale, con “A New Tale”, concerto per tromba e orchestra sinfonica diretto dal Maestro Paolo Silvestri. Prezzi di ingresso: platea – € 35,00 + € 3,00 prev. – € 30,00 + € 3,00 prev. – € 28,00 + € 3,00 prev. galleria – € 28,00 + € 2,00 prev. – € 25,00 + € 2,00 prev. – € 20,00 + € 2,00 prev. Prevendita aperta.

Lunedì 29 agosto alle 21.30 appuntamento con la comicità con Max Angioni ed il suo spettacolo “Miracolato”. Prende il via il primo, attesissimo, tour nazionale del comico emergente Max Angioni, reduce dai successi di Italia’s Got Talent, Zelig, Le Iene e Lol2, approdando nei maggiori teatri italiani e consacrandosi come uno dei nuovi e più importanti volti del panorama comico italiano. La verve tipica della stand-up comedy accompagna, con ritmo serrato, i diversi quadri del racconto, in cui Max Angioni torna a stupire con il tema dei miracoli, con cui è diventato celebre. Una sferzante ironia anima i monologhi incorniciati nella scena minimalista, in cui il comico racconta un condensato delle proprie esperienze: dalle conversazioni ai tempi dei social, alla sua relazione con lo sport, alla maledizione di arrivare secondo. Tra interazioni con il pubblico e incursioni del suo folle personaggio, Kevin Scannamanna, il talento di Angioni offre uno sguardo originale ed esilarante sulla realtà quotidiana.

«Assecondando l’immaginazione rielaboro le mie sfighe attraverso la comicità, uso il palcoscenico per esorcizzare la mia realtà, e per offrire uno spunto agli altri per affrontare la propria» – dichiara Max Angioni. La comicità diventa uno strumento, divertente ed inaspettato, per rendere accessibili argomenti apparentemente troppo sacri per concedersi all’ironia, e per divulgare le storie più antiche del mondo, filtrandole attraverso una lente leggera e brillante. Prezzi di ingresso: platea – € 23,00+2,00 – € 18,00+2,00 galleria € 18,00+2,00 – € 15,00+2,00. Prevendita aperta.

Venerdì 7 e sabato 8 ottobre alle 21 il ritorno dei Negramaro nei teatri con l’Unplugged European Tour 2022. I Negramaro con il loro Unplugged European Tour 2022 tornano nei teatri dopo oltre 15 anni di assenza, durante i quali hanno conquistato le più grandi venue del paese, dai palazzetti, ai grandi festival, agli stadi. Una celebrazione delle loro origini che, seppur stimolata dalla situazione contingente, consente di sperimentare nuove e creative forme musicali ed artistiche in una cornice intima che li vedrà ritornare a stretto contatti con i fan. Un’occasione unica ed irripetibile che li vedrà tra novembre e dicembre viaggiare anche in Europa per esibirsi in alcuni storiche venue del continente. Prezzi di ingresso: platea € 65,00 + € 9,75 prev.- € 60,00 + € 9,00 prev. – € 50,00 + € 7,50 prev. galleria – € 50,00 + € 7,50 prev. – € 45,00 + € 6,75 prev. – € 40,00 + € 6,00 prev. Prevendita aperta. Biglietti in vendita su www.aristonsaremo.comwww.ticketone.it – alla cassa del teatro 0184 506060 tutti i giorni dalle 16 alle 22.

Eventi estivi Ariston
commenta