La Fotonotizia di Riviera24

Vandali senza freni

Un centinaio di scritte inneggianti all’invasione Russa, la strada per Vasia ostaggio dei vandali

Un centinaio di "Z" e scritte inneggianti all'invasione dell'Ucraina hanno ricoperto la strada per Vasia

Imperia. Non si è fermata l’opera vandalica di alcuni incivili sulla strada che da Caramagna porta a Vasia: dopo le prime scritte inneggianti all’invasione dell’Ucraina che avevamo segnalato alcuni mesi fa sono apparse altre decine e decine di “Z” lungo tutta la strada.

Nulla è stato risparmiato: cartelli stradali, muretti a secco, cartelli turistici, asfalto, piloni e guardrail, case, magazzini, tronchi d’albero, nemmeno alcune edicole votive con tanto di immagini sacre.

Anche le vecchie scritte che erano state cancellate sono state nuovamente ricalcate con nuova vernice; insomma un vero e proprio scempio che non sembra avere fine.

commenta