La delibera

Sanremo, nuova sede per il Comando della municipale. Palazzo Bellevue valuta l’acquisto

L'edificio si trova in piazza Eroi Sanremesi

riviera24 - piazza eroi sanremesi edificio

Sanremo. Palazzo Bellevue sta valutando l’acquisto di un immobile in piazza Eroi Sanremesi da destinare al Comando della polizia municipale. L’idea di trasferire lì i vigili non è assolutamente nuova, ma con questa recente delibera di giunta è la prima volta che si parla di comprare parte dell’edificio. Quest’ultimo è quello sul lato nord di piazza Eroi Sanremesi, adiacente a via Caduti del Lavoro.

A far propendere il Comune per questa scelta c’è anche il fatto che la CDS srl (Centro Direzionale Sanremese), società proprietaria del parcheggio e dell’immobile, non ha mai adempiuto agli obblighi presi con la municipalità matuziana, con quest’ultima che a questo punto avanza un credito (più di mezzo milione di euro) che l’acquisto andrebbe a compensare.

La polizia locale andrebbe a sistemarsi al secondo piano dell’edificio, dove c’è un’area libera di circa 945 metri quadrati, già visionata dal personale comunale e dall’incaricato della proprietà e giudicata come idonea a sostituire l’attuale Comando di via Val del Ponte, dove Palazzo Bellevue paga un affitto ad un privato, per una cifra di poco superiore ai 60.000 euro l’anno ed è in scadenza di contratto.

Acquistando l’immobile l’amministrazione comunale ne trarrebbe un triplo vantaggio: di ottenere cospicue somme in entrata di difficile esigibilità, incremento del proprio stato patrimoniale con una fonte di reddito dalle caratteristiche moderne e di recente costruzione e ridurre la spesa in termini correnti. Il mutuo che il Comune andrebbe ad accendere, per comprare l’unità immobiliare ed adeguarla alle esigenze della polmunicipale, avrà rata annuale sarebbe comunque inferiore al canone in oggi pagato per l’attuale sede del Comando.

leggi anche
Riviera24- murales stazione sanremo
Sanremo
Digitalizzazione dei parcheggi e recupero locali nuova stazione, dietrofront della giunta Biancheri
commenta