Quantcast
Crisi politica a Ventimiglia, Toti: «Molto azzardato far cadere amministrazione» - Riviera24
Le dichiarazioni

Crisi politica a Ventimiglia, Toti: «Molto azzardato far cadere amministrazione»

«Vorrei che fosse chiaro a tutti che al sindaco Scullino succederà un commissario di governo fino alle prossime amministrative»

Scullino toti

Genova. «Su Ventimiglia ritengo che sia stato molto azzardato e poco rappresentativo di una cultura di governo fare cadere una amministrazione a più di un anno dalla scadenza naturale». A dichiararlo, in merito allo scioglimento dell’amministrazione Scullino, è il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

«Vorrei che fosse chiaro a tutti – ha sottolineato Toti – Che al sindaco Scullino succederà un commissario di governo fino alle prossime amministrative».

«Quand’anche si fosse resa necessaria una verifica all’interno di quella maggioranza penso che sarebbe stato più opportuno mantenere il sindaco e il consiglio comunale a fare quello che dovevano fare fino alla prossima primavera – ha continuato -. Un commissario di governo o prefettizio, per quanto bravo possa essere, penso che rappresenti meno bene una comunità che non è sua rispetto a una amministrazione elettiva. Ritengo un gesto avventato, capisco il malumore talvolta il senso di frustrazione e capisco la competitività e la rivalità tra schieramenti ma in una situazione in cui la regione deve ripartire, Ventimiglia ha progetti importanti penso che si sarebbe potuta trovare una sintesi e andare concordemente a chiedere la fiducia degli elettori in primavera prossima».

Alle affermazioni di Toti, è seguita la replica di Lega, FdI e Forza Italia:

leggi anche
Comune Ventimiglia
Dichiarazioni congiunte
Ventimiglia, Lega, FdI e Forza Italia: «E’ il centrodestra che toglie fiducia a Scullino, non il Pd»
commenta