Quantcast
Vertice in Prefettura sul"Bomba day". Si organizza l'evacuazione di ospiti rsa e positivi al covid - Riviera24
Disinnesco

Vertice in Prefettura sul”Bomba day”. Si organizza l’evacuazione di ospiti rsa e positivi al covid fotogallery

Si avvicina la data fatidica del 15 maggio

Imperia. si è parlato anche di come trattare gli ospiti delle rsa presenti nella zona rossa e dei malati di covid, nel nuovo vertice in Prefettura ad Imperia questa mattina per definire le operazione di “despolettamento” dell’ordigno inesploso risalente alla Seconda Guerra Mondiale rinvenuto nel torrente Argentina lo scorso aprile.

Presenti i sindaci dei due comuni principalmente interessati, Giorgio Giuffra per Riva Ligure e Mario Conio per Taggia, insieme alle massime autorità civili e militari della provincia, oltre ai Guastatori dell’Esercito del reggimento di Fossano.

«I residenti nella zona rossa positivi al covid – spiega il primo cittadino tabiese Mario Conio – verranno ospitati nella base logistica dell’Esercito Italiano di Sanremo, in via Lamarmora». Per quanto riguarda invece gli ospiti della residenza protetta di Riva Ligure “Le grange” e “Le palme” di Arma, queste verrano prese in carico e la loro evacuazione verrà gestita dalla Asl 1 imperiese.

 

 

leggi anche
Mappa zona rossa a Taggia
Emergenza ordigno
Bomba day, mappa interattiva della zona rossa a Taggia
spiaggia diano marina
L'iniziativa
“Bomba day”, Diano Marina offre agli abitanti sfollati l’ingresso in spiaggia ai Bagni Delfino
camera espansione taggia bomba
Aggiornamento
“Bomba day”, gestione accoglienza: ecco il piano operativo del Comune di Taggia
commenta