Quantcast
Studenti

Primo premio regionale sulla legalità per la scuola di Triora

Sono state premiate le scuole che hanno partecipato al concorso “In nome di Paolo e Giovanni” .

scuola Triora premiata

Triora.  Lo scorso sabato 7 maggio si è svolta a Campomorone la quarta edizione della Giornata della legalità, l’evento organizzato dal Movimento delle Agende rosse, gruppo Falcone Borsellino della Liguria. All’incontro hanno preso parte quasi 400 ragazzi, dalle scuole primarie alle superiori, provenienti da tutta la Liguria, per ascoltare le testimonianze di Salvatore Borsellino, fratello del magistrato Paolo, ucciso dalla mafia in via D’Amelio a Palermo il 19 luglio 1992, e di Angelo Corbo, poliziotto superstite della strage di Capaci del 23 maggio 1992.

All’evento, moderato dal presidente del Movimento delle Agende Rosse ligure, gruppo Falcone Borsellino, Giuseppe Carbone, ha partecipato anche il presidente della Commissione regionale Antimafia, Roberto Centi.
Durante la Cerimonia sono state premiate le scuole che hanno partecipato al concorso “In nome di Paolo e Giovanni” .

La scuola “P.F. Ferraironi” di Triora ha ricevuto, per il secondo anno consecutivo, il PRIMO PREMIO RGIONALE sezione scuola primaria. L’insegnante Gianna Ozenda, accompagnata dalla collega Anna Maria Mantica della locale scuola dell’infanzia , che ha collaborato nell’iniziativa, ha ritirato il prestigioso premio ricevendo da tutti complimenti per il lavoro svolto.

La scolaresca ha realizzato un video intitolato “Siamo capaci di …. ” evidenziando con disegni e frasi l’impegno a combattere sempre bullismo , omertà ed ogni tipo di comportamento mafioso affinchè “ il puzzo“ di ogni atteggiamento mafioso diventi “ profumo di libertà”.

commenta