2022, 2023 e 2024

Bordighera, bilancio di previsione: stanziate risorse per depuratore, campo da calcio, ciclabile e Villa Regina Margherita

La variazione sarà presentata in consiglio comunale per la ratifica nei termini di legge

comune bordighera

Bordighera. La giunta comunale di Bordighera ha disposto la quarta variazione al bilancio di previsione 2022 – 2023 – 2024; stanziate risorse per ulteriore manutenzione straordinaria del depuratore, per il nuovo campo da calcio e la pista ciclabile, per l’igiene urbana e per Villa Regina Margherita.

€ 300.000 è la spesa impegnata per opere ed interventi sul depuratore, come previsto nell’ordinanza emessa dal Comune lo scorso 4 maggio nei confronti della società Rivieracqua; l’obiettivo è mettere in sicurezza la prossima stagione balneare. La cifra si aggiunge a quanto già investito, circa € 1.000.000, nel periodo 2018-2021 sempre per la manutenzione straordinaria del solo servizio di depurazione, senza considerare la manutenzione ordinaria annuale.

Ammonta a € 700.000 la somma stanziata per la realizzazione del nuovo campo da calcio in località Due Strade, impianto che rappresenta una necessità per i giovani sportivi e un’opportunità di sviluppo per tutta la città. La deliberazione contabilizza inoltre i contributi di € 500.000 e di € 380.000 concessi da Regione Liguria per, rispettivamente, il campo da calcio ed il proseguimento della pista ciclabile nell’ambito del progetto Edumob.

E’ volta ad una sempre maggior efficienza del servizio di igiene urbana la decisione di impegnare € 230.000 per l’acquisto di isole ecologiche, come già previsto nel nuovo capitolato del servizio stesso. Destinate infine risorse pari a € 20.000 per la manutenzione di Villa Regina Margherita, anche in previsione di una riapertura fortemente voluta dall’amministrazione.

La variazione sarà presentata in consiglio comunale per la ratifica nei termini di legge.​

commenta