Quantcast
Misure per superare l’accumulo di arretrato per invalidità al centro del Consiglio regionale - Riviera24
La seduta

Misure per superare l’accumulo di arretrato per invalidità al centro del Consiglio regionale

Approvato all’unanimità il disegno di legge 117 “Disposizioni in merito alle Commissioni di accertamento sanitario”

Consiglio regionale

Genova. Nella mattinata di oggi si è svolta una seduta del Consiglio regionale. Sono state affrontate le misure per superare l’accumulo di arretrato per invalidità.

Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità il Disegno di legge 117 “Disposizioni in merito alle Commissioni di accertamento sanitario”. Il provvedimento ha lo scopo di sopperire alla carenza di personale medico specialistico superando l’accumulo di arretrato, causato dalla pandemia emergenziale, relativamente alle pratiche di accertamento sanitario per invalidità civile, disabilità e handicap e ha un carattere eccezionale, transitorio, residuale e recessivo. Nel marzo 2020, infatti, era stata disposta la sospensione degli accertamenti relativi ai riconoscimenti di invalidità civile, disabilità e handicap. I mesi di inattività, l’aumento delle domande presentate dai cittadini, anche a causa del Covid, hanno creato un forte ritardo nell’evasione delle pratiche. Il testo, dunque, dispone che, per smaltire l’arretrato, nell’esame delle pratiche relative agli accertamenti sanitari, in mancanza del medico legale, possa essere nominato, quale componente nelle commissioni incaricate di effettuare gli accertamenti, un medico in possesso di diploma di specializzazione in disciplina equipollente o affine. In mancanza di medici in possesso dei necessari requisiti presso le singole asl, queste potranno stipulare apposite convenzioni.

Nel dibattito sono intervenuti Fabio Tosi (Mov5Stelle), Claudio Muzio (FI), Mabel Riolfo (Lega Liguria-Salvini), Luca Garibaldi, Sergio Rossetti e Davide Natale del gruppo Pd-Articolo Uno, Stefano Balleari (FdI), Lilli Lauro (Cambiamo con Toti presidente), Gianni Pastorino (Linea Condivisa) e il presidente della giunta con delega alla Sanità Giovanni Toti.

leggi anche
Fabio Tosi
Sanità ligure
Legge 104, Tosi (M5s): «Abbiamo votato con grande senso di responsabilità»
Claudio Muzio
La dichiarazione
Sanità, Muzio (Fi): «Bene la legge regionale per smaltire le liste di attesa per l’accertamento dell’invalidità»
commenta