Quantcast
Perchè sanremo è sanremo

L’Eurovision Song Contest omaggia il Festival di Sanremo con un video tributo

Andato in onda durante la seconda semifinale, ha presentato al vasto pubblico europeo la kermesse canora attraverso alcuni dei suoi momenti storici sino ad arrivare alla vittoria dei Måneskin

Ariston festival spot

Sanremo. La citazione era doverosa e non poteva assolutamente mancare. Durante la seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest, in programma a Torino il 10, 12 e 14 maggio, si è tenuto un piccolo omaggio al Festival di Sanremo, introdotto dal celebre jingle canticchiato da Laura Pausini, tra i conduttori dell’evento insieme ad Alessandro Cattelan e Mika.

Il concorso canoro europeo, giunto quest’anno alla sua 66° edizione, nasce infatti sull’esempio della nostrana kermesse musicale, primo concorso canoro mai trasmesso in televisione, che di anni ne ha recentemente festeggiati 72.

Durante il video tributo, il Festival di Sanremo è stato presentato al vasto pubblico europeo attraverso alcuni dei suoi momenti storici come l’esibizione di Domenico Modugno sulle note di “Nel blu dipinto di blu”, alcuni dei suoi più grandi protagonisti da Albano e Romina a Toto Cutugno, da Adriano Celentano a Elio e le Storie tese, fino ad arrivare ai recenti vincitori dell’evento, Francesco Gabbani e i Måneskin i quali, grazie alla loro vittoria dello scorso anno con il brano “Zitti e buoni”, sono stati capaci di riportare l’Eurovision in Italia dopo ben 31 anni.

«Io ho avuto l’onore di vincerlo quando avevo 18 anni ed è da li che tutto è iniziato per me», sono state le parole con cui la Pausini ha introdotto il video che paragona il Festival di Sanremo al Ringraziamento per gli americani e alle celebrazioni della famiglia reale per gli inglesi, ma: «Per noi italiani rappresenta qualcosa di più».

Il 15 maggio alle 22.05 su Rai Uno andrà in onda il docufilm “Sanremo 72 – Il Festival da dove non l’avete mai visto”, un dietro le quinte dedicato all’ultima edizione della kermesse canora condotta da Amadeus.

commenta