Quantcast
La cavalleria tra film e libri al “Cantico della Bellezza”, ad Ospedaletti secondo appuntamento in memoria di Valerio Venturi - Riviera24
L'evento

La cavalleria tra film e libri al “Cantico della Bellezza”, ad Ospedaletti secondo appuntamento in memoria di Valerio Venturi

Verrà presentato il libro “Codice universale d’Etica cavalleresca”, una raccolta di massime realizzata mediante un lavoro collettivo degli “Alfieri di Castel Bajardo” coordinati da Faris La Cola

Alfieri di Castel Bajardo

Ospedaletti. Dopo il buon riscontro di pubblico all’incontro d’apertura lo scorso sabato, prosegue la rassegna “Il Cantico della Bellezza”, in ricordo di Valerio Venturi. Il secondo appuntamento si terrà sabato 7 maggio, sempre alle 16, nello spazio teatrale “La Piccola” di Ospedaletti. Sotto il titolo di “Cavalieri e/o Samurai” verrà presentato il libro “Codice universale d’Etica cavalleresca”, una raccolta di massime realizzata mediante un lavoro collettivo degli “Alfieri di Castel Bajardo” coordinati da Faris La Cola. Il libro, edito da Lo Studiolo, rientra nella collana “La Cittadella”.

Sullo stesso tema verrà presentato in prima assoluta un breve documentario intitolato “La Prodezza più grande” per la regia di Simone Caridi. Protagonisti del video sono gli stessi “Alfieri” in varie vesti: si potranno ascoltare alcuni stralci del libro proposti da Max Carja, Umberto Salemi, Andrea Novella, Lara Manis, Nicholas Gallo, Camillo Allavena, Paolo Romeo e Marilena Vesco. La colonna sonora è curata dal duo Smeraldo e Rubino, da Freddy Colt e Vittorio De Franceschi. Le varie scene del “docu-film” sono state girate tra l’inverno e la primavera 2022 in varie locations, quali la Pigna di Sanremo, Bajardo, Montalto Ligure e Taggia.

Sia il libro che il video propongono della cavalleria una visione universale, quindi non necessariamente occidentale e medievale. Infatti, grazie alle parole di autori d’Oriente e di Occidente, si fa riferimento soprattutto all’etica cavalleresca, dunque al comportamento, alla nobiltà d’animo e alla pratica delle virtù. Un patrimonio, appunto, che può essere sempre riscoperto e vissuto da coloro che possono essere chiamati “uomini (e donne) di buona volontà”.

L’appuntamento conclusivo del Cantico si terrà, sempre alla Piccola, sabato 14 maggio alle 16 e consisterà in una “Lezione di giornalismo” particolarmente rivolta ai ragazzi delle scuole superiori, tenuta dal giornalista Salvo Anzaldi, con la partecipazione di Marco Innocenti, Larry Camarda e il pianista Riccardo Sasso. L’iniziativa è coordinata dall’Accademia della Pigna in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Ospedaletti.

commenta