Quantcast
4 e 5 giugno

Alla Rievocazione Storica del Circuito di Ospedaletti arriva la 1° Parata motociclistica femminile

Passato e futuro si mescolano in un evento che presenterà il mondo motociclistico a 360° e che vedrà la partecipazione dei campioni Giacomo Agostini e Troy Bayliss

Ospedaletti. Fervono i preparativi per l’edizione 2022 della Rievocazione Storica del Circuito di Ospedaletti, che torna il 4 e 5 giugno dopo quattro anni di assenza a causa dell’emergenza sanitaria.

«Si parte il 4 giugno alle 18 con un talk show dedicato ai libri a tema motociclistico presso l’auditorium comunale al quale parteciperanno personaggi e piloti, mentre il 5 giugno sarà il momento di scendere in pista e divertirsi», racconta Livio Bellone del Comitato Circuito Ospedaletti.

Il cronoprogramma prevede la partenza in batterie suddivise per categorie di moto, alle quali si aggiungeranno anche le legend cars, ammesse per la prima volta all’evento, anticipando l’evento automobilistico del prossimo anno che vedrà alla guida il campione del mondo ligure Kevin Liquori.

Alla manifestazione storicità e futuro si mescoleranno per la 1° Parata motociclistica femminile che vedrà le ragazze in sella ai mezzi a due ruote, pronte a percorrere lo storico tracciato.

«L’iniziativa, che vuole essere un vero e proprio anno zero, nasce con scopo benefico, infatti, lasciando un contributo, le partecipanti potranno prendere parte alla lotteria; la vincitrice avrà la possibilità di fare un giro con il pilota Dario Marchetti sulla Ducati Biposto. L’intero incasso della vendita dei biglietti sarà devoluto all’associazione “2nove9 – Associazione vittime incidenti stradali”», prosegue Bellone.

Super ospiti dell’evento, pronto a presentare il mondo motociclistico a 360°, saranno il campione Giacomo Agostini che per la speciale occasione percorrerà il Circuito in sella alla motocicletta con la quale vinse il titolo mondiale, il campione del mondo Troy Bayliss e altri campioni nazionali e internazionali delle due ruote. Nella città delle rose si vivranno inoltre momenti di grande spettacolo e divertimento con il pilota Loris Rosati che a bordo della propria Ape car intratterrà il pubblico presente.

commenta