Quantcast
Winners Rally Team al 69° Rallye Sanremo - Riviera24
Rally

Winners Rally Team al 69° Rallye Sanremo

Diversi i piloti in gara

Winners Rally Team

Sanremo. Nel mondo dei rally la parola Sanremo si coniuga indissolubilmente con la parola Leggenda. Per questo motivo, alcuni anni fa, gli organizzatori della gara ligure, con un passato nel mondiale e un presente nel Campionato Italiano Assoluto Rally-Sparco hanno abbinata alla gara principale un secondo rally denominato appunto Leggenda. Al 69° Rallye Sanremo sarà presente il giovanissimo torinese Davide Porta, affiancato da Marco Demontis, che sarà protagonista della sezione Junior della gara ligure.

Davide Porta, al suo quinto anno di gare, ha esordito con la Clio Rally5 al recente Rally Team ‘971 e sarà al via del Sanremo per cancellare la delusione dello scorso anno quando si ritirò per noie meccaniche sulla quarta prova dopo aver stabilito il miglior tempo fra gli Junior nella prova televisiva del venerdì. Nella sezione Leggenda, che vivrà la parte agonistica sabato 9 aprile, saranno due gli equipaggi portacolori di Winners Rally Team. Con una Peugeot 208 Rally4 saranno al via Elio Minetti-Maurizio Cislaghi, alla loro prima gara stagionale e alla prima presenza al Sanremo. A seguire Angelo Filiberto-Marco Trapani, anche loro all’esordio stagionale con la loro Peugeot 106 Rallye di Classe A6 e protagonisti lo scorso anno di una grande gara conclusa al secondo posto di categoria.

Dopo le verifiche di giovedì 7 aprile, il giorno dopo i concorrenti del 69° Rallye Sanremo sono stati protagonisti dello Shake Down fra le 8 e le 12 sul tratto di strada di San Romolo. Il rally scatterà nel pomeriggio alle 14 dalla pedana di Corso Imperatrice in fronte al Casinò per affrontare la corta Power Stage di Vigne di Bajardo. Dopo la prova televisiva, importantissima perché regala ai più veloci punti importanti per il campionato. I concorrenti torneranno a Sanremo per un riordino di 40 minuti e un parco assistenza di 30 minuti, a partire dalle ore 15.40 negli spazi della Vecchia Stazione. Poi scatteranno per il duplice passaggio su Vignai (14,23 km) e Bignone (10,51) inframmezzato da un riordino e parco assistenza a Sanremo alle 18.30 a Sanremo prima di concludere la giornata alle 21.15 nel parco riordino notturno alla vecchia stazione.

La giornata di sabato 9 aprile, prevede la partenza dal parco assistenza alle 8.30 per il passaggio sulle prove di Passo Teglia (9,17 km) Langan (19,00 km) Semoigo (7,36 km), tornare a Sanremo alle 12,45 per riordino e parco assistenza, quindi ripetere le tre prove speciali, scendere a Sanremo dove alle 17.30, sulla pedana di Corso Imperatrice, verranno festeggiati i vincitori della gara e tutti quelli che hanno percorso i 461,89 km della gara e si sono confrontati sui 112,81 chilometri delle undici prove speciali.

Ripercorrendo la penisola, si scende a Foligno (PG) dove saranno all’opera altri due equipaggi di Winners Rally Team alla prima edizione del Rally Città di Foligno valido come ultima prova del Race Day Terra. Occhi puntati sul pilota corso Jean-Philppe Quiliquini che condividerà la Škoda Fabia Rally2 evo by Bianchi con François Buresi. Un equipaggio da tenere particolarmente d’occhio, abituale presenza negli ultimi due anni delle gare sterrate del Race Day, l’ultima delle quali al Rally Valle del Tevere. Altro pilota WRT al via sarà Nicola Schileo tradizionalmente affiancato da Flavio Garella sulla Clio Rally5, impegnato con successo quest’anno nelle gare su terra avendo centrato un secondo posto di categoria al Valle del Tevere, vincendo la Classe R5 al successivo Rally della Val d’Orcia.

La gara entrerà nel vivo sabato 9 aprile dalle 8.30 alle 13 con le verifiche tecniche cui seguirà lo shake down dalle 14 alle 18. domenica si avvieranno i cronometri alle 7.30 quando i concorrenti usciranno dal parco assistenza per affrontare il triplice passaggio sulle speciali Bandita e Colle Croce. L’arrivo è previsto a Foligno in Piazza della Repubblica alle 18 dopo aver percorso 278,10 km di cui 45,24 di prove speciali.

Continua l’avventura dei baby piloti Winners Rally Team nel kart. Questa settimana tocca alla novarese Chiara Bolognini, sedici anni compiuti da nemmeno un mese, che sarà protagonista della gara della Rok Cup Italia in programma sul tracciato di Cremona Karting. Chiara sarà al via nella competitiva categoria Super Rok che si disputa con i kart monomarcia e dal quale sono usciti campioni della levatura di Max Verstappen e Charles Leclerc. Una categoria nella quale la studentessa di chimica novarese si troverà a competere con il suo Tony Kart, motorizzato Vortex calzato con la monogomma Levanto ad affrontare concorrenti provenienti da tutta Europa.

Notizie, comunicati e curiosità sulla scuderia Winners Rally Team nelle pagine del sito www.winnersrallyteam.com e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/wrt.europe/.

commenta