Quantcast
Il Presidente Sergio Mattarella contempla le opere di Pieve di Teco esposte al Quirinale - Riviera24
Eccellenze

Il Presidente Sergio Mattarella contempla le opere di Pieve di Teco esposte al Quirinale

A catturare l'attenzione del Presidente è stata la statua del "battesimo di Gesù" di Anton Maria Maragliano

Sergio Mattarella e Pieve di Teco

Roma. Grande soddisfazione per Pieve di Teco, la sua storia e la sua arte, contemplata direttamente dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Alcune importanti opere d’arte liguri della Diocesi sono infatti esposte nei più importanti musei nazionali, richieste dalle Scuderie del Quirinale, dalla Galleria Borghese di Roma e dal Palazzo Ducale di Genova per tre importanti mostre dedicate al Barocco.

In particolare, la statua del battesimo di Gesù di Anton Maria Maragliano ha destato l’attenzione del Presidente Mattarella alla mostra esposta al Quirinale. A commentarlo è direttamente il sindaco pievese Alessandro Alessandri: «Il presidente Mattarella, all’inaugurazione della mostra “Superbarocco” alle scuderie del Quirinale, si sofferma a contemplare la nostra statua del battesimo di Gesù di Anton Maria Maragliano, da sempre grande orgoglio della comunità pievese. Un grazie al dottor Franco Boggero, che nell’illustrarla gli fa conoscere Pieve di Teco».

A Roma saranno esposte le Tentazioni di Sant’Antonio Abate (1652 circa), di Giulio Benso, opera proveniente dalla chiesa della Madonna della Ripa di Pieve di Teco, la statua lignea del Battesimo di Cristo,  scultura di Anton Maria Maragliano datata 1698 e conservata nell’oratorio di San Giovanni Battista di Pieve di Teco, e la statua argentea di San Matteo che viene solitamente esposta nella parrocchiale di Laigueglia durante la festa patronale di San Matteo ogni settembre.

commenta