Quantcast
Rally

69° Rallye Sanremo, buona la prima per Andrea Crugnola ed Elia Ometto

Su Citroën C3, chiudono in 1'34" e 443 millesimi

Sanremo. I primi 2270 metri contro il tempo nel programma di gara del 69° Rallye Sanremo vedono salire sul gradino più alto di podio, posto idealmente al termine della corta Power Stage di Vigne di Bajardo, Andrea Crugnola ed Elia Ometto che, su Citroën C3, chiudono in 1’34” e 443 millesimi.

Secondo tempo per Damiano De Tommaso e Giorgia Ascalone che, su, Škoda Fabia, tagliano il traguardo in 1’35” e 004 millesimi. Gradino più basso del podio della prima speciale valida per la vittoria del Rallye Sanremo 2022 per Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, i campioni italiani in carica, terzi su Hyundai i 20N in 1’36” e 250 millesimi. Sfida sul filo dei millesimi per il quarto posto che vede Andolfi-Fenoli, su Škoda Fabia, precedere Ciuffi-Gonella al via dalla pedana di partenza posizionata in Corso Imperatrice, davanti al Casinò, su Škoda Fabia Evo. La stessa vettura su cui Albertini-Fappani e Scattolon-Bernacchini siglano, rispettivamente, il sesto e il settimo tempo di prova. Rudy Michelini e Michele Perna, su Volkswagen Polo, sono ottavi davanti all’irlandese Craig Breen, il vincitore delle ultime edizioni del Sanremo, affiancato dal connazionale John Rowancon su Ford Fiesta. Chiude la top ten della prima prova del 69° Rallye Sanremo l’equipaggio Lucchesi-Ghilardi, decimi assoluti su Škoda Fabia.

Dopo il il parco assistenza, piloti e vetture riprenderanno la gara che procederà con il primo passaggio sulla Vignai (partenza della prima vettura alle 17.24) seguito dalla Bignone (partenza della prima vettura alle 17.50).

Rallye Sanremo, assoluta PS1: 1. Crugnola-Ometto (Citroen C3) in 1’34.443; 2. De Tommaso-Ascalone (Skoda Fabia) a 0.561; 3. Basso-Granai (Hyundai I20N) a 1.807; 4. Andolfi-Fenoli (Skoda Fabia) a 1.943; 5. Ciuffi-Gonella (Skoda Fabia Evo) a 1.951; 6. Albertini-Fappani (Skoda Fabia Evo) a 2.006; 7. Scattolon-Bernacchini (Skoda Fabia Evo) a 2.676; 8. Michelini-Perna (Volkswagen Polo) a 2.681; 9. Breen-Rowan (Ford Fiesta) a 4.547; 10. ‘Lucchesi Jr’-Ghilardi (Skoda Fabia) a 4.932

Lo scorso anno andò così:

68° Rallye Sanremo: 1) Breen-Nagle (Hyundai i20 R5), in 58’25”6; 2) Crugnola-Ometto (Hyundai i20 R5), a 4”8; 3) Andolfi-Savoia (Škoda Fabia R5), a 12”8.

68 Rallye Sanremo – classifica Junior: 1) Casella Siragusano (Ford Fiesta Rally4), 1.05’32”4: 2) Vita-Bosi (Ford Fiesta Rally4), a 8”; 3) Rosso-Ferrari (Ford Fiesta Rally4), a 50”4.

Rally Partenza Arrivo
69° Rallye Sanremo Corso Imperatrice Venerdì 8 aprile, ore 14.00 Corso Imperatrice Sabato 9 aprile

ore 17.30

14° Rallye Sanremo-Leggenda Corso Imperatrice Sabato 9 aprile ore 11.15 Corso Imperatrice Sabato 9 aprile

ore 19.40

 

Tutte le informazioni su tutte le gare del Rallye Sanremo sono reperibili sul sito www.rallyesanremo.com.

(Foto di Elio Magnano)

leggi anche
69° Rallye Sanremo
69° edizione
Il Rallye Sanremo ritorna a partire dal Casinò
69° Rallye Sanremo shake down
Rally
69° Rallye Sanremo, sull’asfalto di San Romolo va in scena lo Shake Down
rallye sanremo
L'ordinanza
Rallye Sanremo in sicurezza, sospensione temporanea della circolazione sulle strade interessate dalle prove speciali
Rallye Sanremo
Rally
69° Rallye Sanremo, il via scatta all’ombra del Casinò
Shakedown Wrc rallye rally sanremo
Rombo dei motori
Rallye pronto per il ritorno all’Europeo, il patron del Sanremo: «Edizione 2022 test importante»
commenta