Quantcast
Atletica

Sanremo, atleti dell’As Foce premiati per i risultati conseguiti nel 2021

Si sono particolarmente distinti sulle piste e sulle pedane liguri e nazionali

Sanremo. Si è tenuta presso il salone della parrocchia di San Siro la premiazione degli atleti dell’As Foce che, nel l’annata 2021, si sono particolarmente distinti sulle piste e sulle pedane liguri e nazionali. La cerimonia, era in programma a ridosso del Natale dello scorso anno ma a causa del Covid era stata annullata.

«Sala affollata per un rito semplice e sobrio ma con la presenza di tutti i protagonisti di una stagione agonistica che molti ci invidiano. Una medaglia ai più piccoli, una coppetta ai ragazzi e ragazze che si sono cimentati a livello locale, coppe e targhe ai big che hanno portato alto il nome e il decoro della società Foce che compie 63 anni di attività» – fa sapere l’As Foce.

As Foce premiazione

Due gli atleti di maggior spicco, fortissimi in provincia e in Liguria e presenti ai campionati italiani: Gabriele Avagnina, allievo, saltatore in alto, terzo ai campionati italiani di Rieti con la misura di m.1,96, seguito dalla presidente della società, Kelly Ternelli; Davide Ebrille, velocista, 100 e 200 m., protagonista a Grosseto, allenato da Paolo Smeraldo.

As Foce premiazione

In sala, a rappresentare il settore giovanile in fermento, la mezzofondista Chiara Fiorili, campionessa ligure dei m. 1000, curata del tecnico Giuseppe Sini e quest’anno, da cadetta, già convocata nella rappresentativa ligure di corsa campestre a Trieste.

As Foce premiazione

In una società di atletica che si rispetti non mancano mai i lanciatori: ed ecco, quindi, i martellisti Raffaello Rizzolio e Igor Perilli, quest’ultimo campione ligure allievi, entrambi preparati dal tecnico Flavio Mgurno. Infine la staffetta 4×100 allievi che aveva realizzato il minimo per i campionati italiani ma non era andata all’appuntamento nazionale per l’assenza di un componente la squadra; grande prestazione, comunque, di Gabriele Avagnina, Antonio Genova, Simone Enotarpi e Tiziano Mercuri.

As Foce premiazione

«Ora ci aspetta un 2022 impegnativo con un Avagnina alla ricerca dei 2m. in alto e già terzo alle indoor di Ancona» – sottolinea la società.

As Foce premiazione
Più informazioni
commenta