La dichiarazione

Ospedale di Bordighera, Riolfo (Lega): «Mantenere alta l’attenzione per garantire pronto soccorso al territorio»

«Entro questa settimana sarà istituito un ‘tavolo tecnico allargato’ tra Asl 1 Imperiese e il privato per definire gli aspetti contrattuali e la tempistica relativa al trasferimento dei servizi e del personale»

Mabel Riolfo

Bordighera. «Il tempo stringe, ma va avanti l’iter per la privatizzazione dell’ospedale Saint Charles di Bordighera, con l’istituzione del relativo pronto soccorso». E’ quanto emerso durante la riunione della II commissione regionale Salute e Sicurezza sociale.

«Entro questa settimana sarà istituito un ‘tavolo tecnico allargato’ tra Asl 1 Imperiese, coadiuvata da Alisa, e il privato, con i rispettivi legali, per definire gli aspetti contrattuali e la tempistica relativa al trasferimento dei servizi e del personale. Inoltre, è stato deciso che l’Asl 1, debba presentare alla commissione regionale, entro 30 giorni da oggi, una relazione sull’andamento dell’iter contrattuale. Occorre mantenere alta l’attenzione per garantire l’istituzione del Pronto soccorso di cui il territorio ha assolutamente bisogno». Lo ha dichiarato il consigliere regionale della Lega e commissario della II commissione Salute e Sicurezza sociale Mabel Riolfo.

commenta