Quantcast
Iniziative di solidarietà per profughi ucraini, Massa (Arci Liguria): «Consiglieri regionali di Fdi e Lega si sono astenuti, decisione imbarazzante» - Riviera24
L'opinione

Iniziative di solidarietà per profughi ucraini, Massa (Arci Liguria): «Consiglieri regionali di Fdi e Lega si sono astenuti, decisione imbarazzante»

«Di fronte a chi è costretto ad abbandonare il proprio Paese perché perseguitato o in pericolo di vita, qualsiasi sia la sua provenienza, la risposta può e deve sempre essere l'accoglienza»

Consiglio regionale
- Foto d'Archivio

Genova. «Leggo – senza alcun stupore per la verità – che i consiglieri regionali di FDI e Lega si sono astenuti su un ordine del giorno del Consiglio Regionale della Liguria che impegna la Giunta a sostenere iniziative di solidarietà concreta e accoglienza nei confronti del popolo afghano» – dichiara Walter Massa, presidente di Arci Liguria, riferendosi all’astensione di Lega e FDI sull’ordine del giorno del Consiglio regionale a sostegno dei corridoi umanitari con l’Afghanistan.

«Una decisione che definire imbarazzante è dir poco dato che avviene nel bel mezzo dell’ennesimo conflitto che sta provocando il più grande esodo umanitario in Europa dal dopoguerra ad oggi. L’Ucraina sì, l’Afghanistan no, in nome dì un primato non meglio identificato (ma a noi chiaro) che riporta le lancette molto indietro nel tempo. Di fronte a chi è costretto ad abbandonare il proprio Paese perché perseguitato o in pericolo di vita, qualsiasi sia la sua provenienza, la risposta può e deve sempre essere l’accoglienza» – sottolinea.

«Chi fa distinzioni tra profughi, nascondendosi dietro a motivazioni meschine e puerili, abbia almeno il coraggio di gettare la maschera» – conclude Massa.

leggi anche
Consiglio regionale
La seduta
Consiglio regionale, approvate disposizioni finanziarie di carattere urgente per i profughi dell’Ucraina
Consiglio regionale
Ordine del giorno
Fratelli d’Italia in Consiglio Regionale: «Ci rifiutiamo di porre dei veti a chi è un vero profugo di guerra»
Stefano Mai
Consiglio regionale
Corridoi umanitari, Mai (Lega): «Il Pd pensa agli afghani e non agli ucraini»
commenta