La riunione

Il presidente della Provincia Claudio Scajola incontra i primi cittadini del Dianese

Nel Municipio di Diano Marina illustrate le strategie della Provincia riguardo servizi fondamentali come quelli della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, del trasporto pubblico locale e dell’approvvigionamento idrico

 Claudio Scajola incontra i primi cittadini del Dianese

Diano Marina. Proseguono gli incontri del presidente della Provincia Claudio Scajola con i sindaci. Ieri sera a Diano Marina, in Municipio, erano convocati i primi cittadini del comprensorio dianese.

Il presidente Scajola ha illustrato le strategie della Provincia riguardo servizi fondamentali come quelli della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, del trasporto pubblico locale e dell’approvvigionamento idrico. Su quest’ultimo servizio Scajola ha rimarcato il massimo impegno affinché, nel rispetto delle competenze degli enti coinvolti, la Provincia svolga il suo ruolo per giungere alla realizzazione del nuovo acquedotto che servirà anche il comprensorio dianese. Il Presidente Scajola ha anche ribadito come sia comunque necessario trovare utilizzare nuove fonti di approvvigionamento, che potrebbero essere disponibili in particolare nell’entroterra imperiese, vicino al confine con la provincia di Cuneo.

 Claudio Scajola incontra i primi cittadini del Dianese

L’incontro è proseguito con l’illustrazione degli interventi sulle strade provinciali del Dianese, che prevedono riasfaltature per una spesa complessiva di 110mila euro e il ripristino di una protezione a valle sulla strada tra l’abitato di Diano Arentino e località Grillarine. Il presidente Scajola ha inoltre sottolineato l’impegno della Provincia nel supporto ai piccoli Comuni, sia per quanto riguarda le gare d’appalto sia per quanto riguarda la partecipazione ai bandi per l’ottenimento dei finanziamenti provenienti dal Pnrr. Durante la discussione sono intervenuti alcuni sindaci, che hanno chiesto l’interessamento della Provincia su alcune problematiche legate alle infrastrutture viarie, in particolare il progetto dell’Aurelia bis e il miglioramento dei collegamenti con la nuova stazione ferroviaria comprensoriale a Diano San Pietro.

All’incontro di ieri hanno partecipato i sindaci Cristiano Za Garibaldi (Diano Marina), Lina Cha (Cervo), Romano Damonte (Diano Castello), Claudio Mucilli (Diano San Pietro), Paolo Sciandino (Diano Arentino), Stefano Damonte (Villa Faraldi).

commenta