Aiuti per l'ucraina

Da San Bartolomeo a Chernitvzi, tra i volontari presenti sui convogli anche il “Roma Club Imperia”

«Siamo orgogliosi e gioiosi di aver contribuito nel nostro piccolo a dare un aiuto con beni di prima necessità».

Roma club Imperia in Ucraina

San Bartolomeo al Mare. Nei mezzi del convoglio che da San Bartolomeo al Mare ha raggiunto Chernitvzi con aiuti umanitari per i profughi ucraini rifugiati, erano presenti volontari dela protezione civile, dell’amministrazione e di varie associazioni. Fra queste, con grande orgoglio, anche il “Roma Club Imperia Francesco Totti” testimonia la sua presenza insieme al dottor Antonello Martini con Giuseppe Ardissone.

«Siamo arrivati ieri alle 13.30 per poi ripartire per la Riviera tra mille timori, ma orgogliosi e gioiosi di aver contribuito nel nostro piccolo a dare un aiuto con beni di prima necessità».

La raccolta di beni di prima necessità effettuata tra Imperia, Diano Marna, San Bartolomeo e Ceervo, è stata organizzata dal dottor Martini: «E’ stato un viaggio in cui ci siamo emozionati. Forza la pace forza l’Ucraina. Nel 2022 è inconcepibile una guerra e la storia insegna che i soprusi perdono e i corretti vincono».

commenta