Quantcast
Amadeus confermato alla guida delle prossime due edizioni del Festival di Sanremo - Riviera24
L'annuncio

Amadeus confermato alla guida delle prossime due edizioni del Festival di Sanremo

«Sono felice e onorato, non vedo l'ora di iniziare», ha dichiarato il conduttore e direttore artistico, pronto a seguire le orme di Mike Bongiorno e Pippo Baudo

Photocall Amadeus-Alketa #Festival2020

Sanremo. Dopo un’edizione 2022 capace di battere tutti i record, c’era da aspettarsi un epilogo di questo tipo. Amadeus è stato infatti confermato alla guida del Festival di Sanremo per le prossime due edizioni nelle vesti di conduttore e direttore artistico.

I vertici Rai, a poche ore dalla finale della 72° edizione della kermesse canora, avevano già scoperto le carte in tavola, avanzando al diretto interessato una proposta ufficiale per un Amadeus quater: «A volerlo deve essere lui», aveva dichiarato l’amministratore delegato Carlo Fuortes che, a quanto pare, è riuscito non solo a strappare al conduttore il tanto agognato sì per il 2023, ma a fargli accettare anche una quinta conduzione consecutiva, quella del 2024.

«Sono felice e onorato della proposta dell’Ad Fuortes e del direttore del prime time Stefano Coletta – ha dichiarato Amadeus – . Aver ricevuto adesso questa proposta mi permette di lavorare da subito, non vedo l’ora di iniziare».

Amadeus è dunque pronto a seguire le orme e ad eguagliare il record di Mike Bongiorno e Pippo Baudo, gli unici che prima di lui hanno avuto l’onore di presentare il Festival della Canzone Italiana ininterrottamente per un lustro; il primo condusse l’evento dal 1963 al 1967, mentre il secondo dal 1992 al 1996.

 

commenta