Controlli

Ventimiglia, cittadini irregolari espulsi a seguito dei controlli della Polizia

Nel bilancio complessivo settimanale, sono stati adottati in totale sette provvedimenti di espulsione

Polizia

La Polizia di Stato di Imperia ha rafforzato i servizi finalizzati al contrasto dell’immigrazione clandestina sul territorio.

Nello specifico, due cittadini tunisini, a seguito di controlli interforze, mirati nella città di Ventimiglia, sono risultati irregolari sul territorio nazionale e quindi espulsi con ordine del Questore. Uno dei due uomini in questione era già noto alle forze dell’ordine in quanto denunicato per reati contro la persona ed il patrimonio, oltre che per un arresto dovuto a resistenza a pubblico ufficiale.

A seguito dei controlli della Polizia di frontiera di Ventimiglia, sono inoltre stati espulsi due cittadini,  provenienti rispettivamente dal Pakistan e dal Marocco.

Nel bilancio complessivo settimanale, sono stati adottati in totale sette provvedimenti di espulsione con contestuale ordine di allontanamento dal territorio nazionale nei confronti di altrettanti cittadini stranieri rintracciati in posizione irregolare. Questi dati sono il risultato del quotidiano impegno profuso dalla Questura della provincia di Imperia nella lotta all’immigrazione irregolare e nel contrasto del flusso migratorio che interessa la città di confine, luogo di transito per coloro che vogliono dirigersi verso altri Paesi europei, e che ha reso necessario  rafforzare i servizi sul territorio, al fine di garantire l’ordine e la sicurezza pubblica.

commenta