Quantcast
Covid in Liguria, i due settimane 228 posti letto occupati in meno - Riviera24
I dati

Covid in Liguria, i due settimane 228 posti letto occupati in meno

Lo comunica il presidente e assessore alla Sanità della Regione Giovanni Toti

tampone tamponi covid

Genova. «Anche i dati di oggi ci confermano come la quarta ondata sia in netto e costante calo. Prosegue la diminuzione del numero dei posti letto occupati nella nostra regione: in due settimane sono scesi di 228 unità, da 598 ai 370 di oggi. In 48 ore il numero totale dei positivi è calato di quasi 1000 unità (952 per la precisione), come anche il numero delle persone in isolamento domiciliare (932). In due settimane il numero totale delle persone positive al Covid è sceso di 10.538 unità. L’incidenza è a quota 505 casi ogni 100mila abitanti a settimana, in ulteriore contrazione rispetto a ieri». Così il presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Giovanni Toti, che fa il punto sulla situazione Coronavirus e vaccini nella nostra regione.

«Per quanto riguarda invece i vaccini – aggiunge Toti – la campagna prosegue con numeri ancora importanti: sono 450.599 le terze dosi somministrate dall’inizio anno, 122.823 a febbraio, e 5.511 le dosi di vaccino somministrate nelle ultime 48 ore. Sulle coperture, ha ricevuto almeno una dose l’88,47% della popolazione sopra i 5 anni, e quasi la totalità della fascia sopra gli 80 anni di età, il 99,34%». Nella fascia di età tra i 5 e gli 11 anni sono 24.603 i prenotati e 22.775 i vaccinati. «Da domani alle 12 – conclude Toti – tramite il sito prenotovaccino.regione.liguria.it chi deve ancora fare la prima dose potrà scegliere se ricevere un vaccino a mRna o proteico: sarà quindi possibile prenotarsi per ricevere il vaccino a base proteica Novavax, di cui in Liguria è disponibile una fornitura di 25.600 dosi distribuite sul territorio. Le somministrazioni nei diversi hub, attraverso linee dedicate, inizieranno martedì 1° marzo».

 

Più informazioni
commenta