Quantcast
Politica

Consiglio provinciale, Biasi ribadisce l’importanza di partecipare all’emergenza attuale nell’ottica dell’informativa

«Per risolvere i problemi che abbiamo ascoltato oggi servono autorevolezza e competenza»

Armando Biasi consiglio provinciale

Imperia. Durante il consiglio provinciale di questa mattina è stato evidenziato sia dal consigliere Domenico Abbo sia da Alberto Biancheri la necessità di continuità e di condivisione anche con le scelte fatte dalle amministrazioni provinciale passate. Un argomento che non ha visto concorde il consigliere provinciale e sindaco di Vallecrosia, Armando Biasi.

«Mi sorprende quando si sente parlare di discontinuità e che non vada bene nulla: nessuno ha detto che chi ci ha preceduto non sia stato efficace. Forse è stato poco autorevole. Per risolvere i problemi che abbiamo ascoltato oggi servono autorevolezza e competenza: confermo e condivido a tal proposito l’idea di “discontinuità con il passato”. Sono onorato dell’autorevolezza del nostro presidente in questi mesi: in un momento di emergenza come questo è necessario risolvere i problemi, stiamo discutendo la “non scelta” di 20 anni. La Corte dei Conti ha scritto cose indelebili e l’organizzazione che ci si vuole dare, deve andare nella direzione dell’informativa. Dal mio punto di vista la disponibilità và perseguita e vanno fatte scelte determinanti non solo per il momento attuale ma anche e soprattutto per la programmazione futura» ha commentato Biasi.

Al consigliere Armando Biasi sono state affidate le deleghe per il nuovo regolamento dell’assemblea dei sindaci e del consiglio provinciale. «E’ necessario partecipare agli incontri provinciali su modello europeo, non come se fosse una tribuna. Vorrei avere un rapporto dove non ci si guarda contro o favore ma dve si guarda ai problemi» ha commentato il presidente Scajola.

commenta