Quantcast
Opere pubbliche

Sanremo, palasport e green park a Pian di Poma. Il sopralluogo ai cantieri

Il primo è un leasing in costruendo, l'altro un project financing

Sanremo. Dopo anni, se non decenni, di attesa: ecco i lavori per riqualificare l’area di Pian di Poma. Stamane, buona parte dell’amministrazione comunale, con in testa il sindaco Alberto Biancheri, ha idealmente inaugurato lo start dei lavori per la realizzazione del palazzetto dell sport e del green park.  Il primo è un leasing in costruendo (Palazzo Bellevue pagherà le opere a rate dopo che verranno realizzate) da 14 milioni di euro. Tempo previsto per il completamento: circa 400 giorni.

«Indubbiamente questa città ne aveva bisogno» spiega il primo cittadino matuziano. Gli fa eco l’assessore Claudio Donzella che aggiunge sul palasport «Avrà all’intero piscine e palestre, ci sarà nuoto e arti marziali, pallacanestro ed altri sport. Sarà fruibile da associazioni, studenti e giovani».

Il green park sarà invece un project financing da 5 milioni di euro. E’ promosso dal gruppo proprietario del Camping dei Fiori e dell’ex Tiro a volo. Dice Biancheri «E’ un altro progetto fondamentale per riqualificare un’area da tempo abbandonata». Ci sarà anche un’area ricettiva per i camper, oltre al parco urbano, giardini, passeggiate ed altro. Donzella «Sarà anche un’area ludica disponibile a due passi dal mare».

leggi anche
cantieri pian di poma tiro a volo palasport green park
Il caso
Palasport, le trivelle trovano roccia troppo presto. Scatta nuova indagine geologica
commenta