Quantcast
Politica

Sanremo, consigliere Isaia a gamba tesa su Villa Angerer

«Ad oggi non sappiamo più niente. Mi rivolgo all'assessore Ormea: faccia chiarezza»

villa angerer mercede sanremo

Sanremo. Che fine ha fatto l’affidamento a privati di Villa Angerer? Se lo è chiesto il consigliere di opposizione della Lega Stefano Isaia che interviene a gamba tesa sul progetto curato dall’assessore al Patrimonio Silvana Ormea, per l’affidamento in concessione, ad un imprenditore di Sanremo, della storica residenza con destinazione ad albergo di lusso.

«Sono passati mesi dalla convenzione approvata dalla giunta Biancheri, seguita dalla manifestazione d’interesse che ha portato ad una proposta per la presa in gestione di Villa Angerer. Ad oggi di questa pratica non sappiamo più niente. Mi rivolgo all’assessore Ormea per comprendere quale sia lo stato dell’affidamento, tornando a ribadire che perfezionarlo sarebbe una scelta sbagliata. Credo che l’assessore Ormea dovrebbe impegnarsi maggiormente per intercettare finanziamenti regionali ed europei che permettano una valorizzazione pubblica della villa. In provincia assistiamo a piogge di finanziamenti intercettati in altri Comuni a noi vicini, mentre per Villa Angerer questa amministrazione non riesce a trovare il becco di un quattrino».

La convenzione approvata nel giugno 2021 prevedeva un canone annuo di 35 mila euro e un impegno di spesa, in opere di messa in sicurezza, riqualificazione e restauro della villa e del parco, da concordare con la sovrintendenza, di oltre 2 milioni di euro, a fronte di una concessione di nove anni rinnovabili. Tra gli impegni definiti dalla convenzione, anche la libera fruizione del parco, che rimarrà sempre aperto al pubblico in orario diurno.

riviera24 - isaia stefano

(Il consigliere Stefano Isaia)

leggi anche
villa angerer mercede sanremo
L'aggiornamento
Sanremo, l’affidamento a privati di Villa Angerer va in standby
commenta