Quantcast
Sostenibilità ambientale

Parte il nuovo servizio di gestione dei rifiuti in quattro comuni del Dianese e dell’entroterra

L’iniziativa, promossa dalle amministrazioni comunali in collaborazione con Egea Ambiente, nuovo gestore del servizio, sarà accompagnata dalla campagna informativa “Il tuo impegno lascia il segno”

Diano Arentino

Diano Arentino. Continua il percorso verso la sostenibilità ambientale dei comuni del golfo dianese e andorese: nei comuni di Diano Arentino, Diano Castello, Diano San Pietro e Villa Faraldi partirà, con attivazione graduale, il nuovo servizio di gestione dei rifiuti. L’iniziativa, promossa dalle amministrazioni comunali in collaborazione con Egea Ambiente -nuovo gestore del servizio-, sarà accompagnata dalla campagna informativa “Il tuo impegno lascia il segno”. Nei giorni passati gli utenti sono stati coinvolti in una campagna di comunicazione e informazione volta a fornire tutte le informazioni necessarie.

A partire da lunedì 31 gennaio inizierà, secondo il calendario che segue, la distribuzione dei kit per la raccolta differenziata, rivolto a tutti gli utenti residenti a Diano Arentino, Diano Castello, Diano San Pietro e Villa Faraldi:

Diano Arentino – presso Centro Sociale Borello

da lunedì 31 gennaio a sabato 5 febbraio dalle 14 alle 18
da lunedì 7 febbraio a sabato 12 febbraio dalle 9 alle 13
da lunedì 14 febbraio a sabato 19 febbraio dalle 14 alle 18

Diano Castello – fronte ex caserma Camandone/Magazzini comunali

da lunedì 7 febbraio a sabato 12 febbraio dalle 14 alle 18
da lunedì 14 febbraio a sabato 19 febbraio dalle 9 alle 13
da lunedì 21 febbraio a sabato 26 febbraio dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18

Diano San Pietro – Oratorio parrocchiale (piazza Marconi)

da lunedì 7 febbraio a sabato 19 febbraio: lunedì/mercoledì/venerdì dalle 9 alle 13 – martedì/giovedì/sabato dalle 14 alle 18

Villa Faraldi – presso il palazzo Comunale

da lunedì 7 febbraio a sabato 19 febbraio: lunedì/mercoledì/venerdì dalle 14 alle 18 – martedì/giovedì/sabato dalle 9 alle 13.

Ogni utente dovrà avere con sé la propria Tari per accelerare il processo di distribuzione; sarà possibile, inoltre, delegare qualcuno al ritiro, con delega scritta da parte del delegante. Tutti gli utenti che non fossero riusciti a ritirare il kit entra la data utile, potranno chiamare il numero verde di EGEA Ambiente 800.54.63.54 e prenotare un appuntamento per il ritiro presso la sede che verrà loro indicata. Al medesimo numero e presso lo sportello di distribuzione si potranno ricevere tutte le informazioni sul nuovo servizio e sulle modalità di raccolta dei materiali.

Cosa cambierà per gli utenti? Le modalità di raccolta dei rifiuti saranno essenzialmente le seguenti:

Raccolta porta a porta: il ritiro del secco non riciclabile sarà settimanale (ogni giovedì, sacco grigio) sia nel periodo invernale che estivo; idem per la carta e il cartone (martedì, mastello azzurro) e gli imballaggi in plastica e metalli (sabato, sacchi gialli); l’organico verrà invece raccolto il lunedì e il venerdì nel periodo invernale (16/9-14/6), il lunedì, il mercoledì e il venerdì in quello estivo (15/6-15/9). I kit comprendono mastello per la carta con manico con proprietà antimicrobiche (mediante tecnologia antimicrobica brevettata COPPTECH®, basata su rame e zinco), sacchetti grigi per l’indifferenziato e gialli per la plastica, mastellino sotto lavello per l’organico

Raccolta di prossimità con chiave in alcune aree del territorio comunale non servite dal servizio di raccolta porta a porta. In tali aree verranno posizionati delle isole con cassonetti accessibili tramite chiave in possesso solo ai residenti

Raccolta di prossimità ad accesso controllato: nelle restanti aree del territorio comunale, sono state installate delle isole ecologiche apribile solo tramite le tessere degli utenti che saranno abilitati

● Le utenze non domestiche (bar, ristoranti, alberghi, artigiani, imprese di pulizia, esercizi commerciali, ecc.) avranno un servizio dedicato di raccolta porta a porta.

Insieme al kit verranno consegnati agli utenti alcuni utili materiali per effettuare al meglio la raccolta: un calendario, con tutti i giorni e i periodi della raccolta dei vari materiali; un centalogo, con alcune informazioni pratiche su cosa differenziare e come differenziare al meglio i rifiuti, nonché gli indirizzi e gli orari di apertura dei Centri di Raccolta di San Bartolomeo al Mare e Andora, dove potranno essere conferite altre tipologie di rifiuti che non è possibile conferire porta a porta o nelle isole di prossimità. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito http://www.egeambiente.it/.

commenta