Quantcast
La fila

Coronavirus, all’hub di Taggia oltre due ore di coda per un vaccino

La situazione è difficile sia per chi si reca a fare la prima dose senza aver prenotato, sia per chi, invece, ha già prenotato la seconda o la terza dose

stazione di taggia vaccini

Taggia. Con la recrudescenza dei casi di Covid-19 e il nuovo decreto che impone l’obbligo vaccinale per recarsi al lavoro se si hanno almeno 50 anni, anche vaccinarsi diventa un’impresa. Lo sanno bene i cittadini imperiesi che oggi hanno atteso anche due ore e mezza all’hub di Taggia per poter essere vaccinati. Alcuni, esasperati, hanno lasciato il centro allestito presso la stazione e se ne sono andati. Altri sono rimasti in attesa, in mezzo ad assembramenti che inevitabilmente si sono creati.

La situazione è difficile sia per chi si reca a fare la prima dose senza aver prenotato, sia per chi, invece, ha già prenotato la seconda o la terza dose.

 

Più informazioni
commenta