Lavori

Ciclabile e acquedotto di Imperia, Ioculano (Pd): «La Regione acceleri sui cantieri»

«No a ritardi e sprechi»

enrico ioculano

Imperia. «Speravamo che dalla giunta arrivassero delle tempistiche certe sulla realizzazione della ciclabile e sulla messa in sicurezza dell’acquedotto di Imperia, invece ancora nulla di fatto. C’è un problema di compatibilità tra i cantieri: se infatti i lavori all’acquedotto non finiranno in tempo utile per la realizzazione della ciclabile, questo creerà danni e problemi al Comune che già ha ottenuto in extremis una proroga per la realizzazione della ciclabile. Per questo abbiamo chiesto all’assessore di chiarire i tempi e il crono programma dei lavori di messa in sicurezza dell’acquedotto, visto che l’intervento è conosciuto e necessario da tempo. Abbiamo l’occasione di rinnovare tutta la tubazione acquedottistica dell’imperiese e del dianese fino a Cervo grazie ai 27.5 milioni di euro dei fondi del Pnrr: è un’occasione da non sprecare e sulla quale lavorare senza perdere tempo», così dice il consigliere regionale del Partito Democratico Enrico Ioculano che ha presentato un’interrogazione in consiglio regionale.

leggi anche
Consiglio regionale
La seduta
L’acquedotto di Imperia tra i punti all’ordine del giorno del Consiglio regionale
commenta