Quantcast
Il lutto

Bordighera piange un pezzo della sua storia, addio a Giorgio Barale

Storico titolare dell'omonimo negozio di bici in via Aurelia

Giorgio Barale

Bordighera dice addio a Giorgio Barale, storico titolare dell’omonimo negozio di biciclette di via Aurelia.

Punto fisso dei grandi del ciclismo internazionale, da Barale Bici, fondato novantadue anni fa dal padre Giuseppe, erano un tempo di casa anche i due campioni simbolo del ciclismo italiano: Coppi e Bartali. Fino a Merckx, ovvero fino a quando gli atleti, anche i più forti al mondo, usavano rifornirsi personalmente dell’attrezzatura sportiva, e gli sponsor non la facevano ancora da padrone, tutti i big del ciclismo, transitati in Riviera, erano soliti fermarsi a fare tappa qui.

La scomparsa di Giorgio Barale getta nello scontorto una comunità intera che lo aveva accolto al suo arrivo dal Piemonte. Tifosissimo della Juve, appassionato pittore, la sua vita è coronata di successi ed eventi sportivi seguiti da protagonista con il gruppo sportivo Barale e da giovane nelle vesti di ciclista dilettante. Alla famiglia e alla figlia Giorgia le condoglianze della redazione di Riviera24.

leggi anche
Giorgio Barale
Lutto
Scomparsa di Giorgio Barale, il cordoglio dello Juventus Official Fan Club di Ventimiglia
commenta