Quantcast
Obiettivo raggiunto

Atleti guariti dal Covid, Medusei e Brunetto (Lega): «C’è ok dal Ministero per ripresa attività in tempi più brevi»

«E’ importante perché si sblocca la burocrazia per tanti giovani che sarebbero rimasti inattivi»

sport generica

Genova. «Obiettivo raggiunto. La commissione tecnica del ministero della Salute ha approvato il protocollo dei medici sportivi per il ritorno all’attività sportiva degli atleti guariti dal coronavirus. Un risultato raggiunto anche grazie alla Lega. E’ importante perché si sblocca la burocrazia per tanti giovani che sarebbero rimasti inattivi. Ricordiamo che ieri l’Assemblea legislativa della Liguria aveva approvato all’unanimità l’ordine del giorno della Lega per richiedere la valutazione di un aggiornamento della circolare per gli atleti guariti dalla Covid-19, al fine del loro ritorno all’attività sportiva agonistica secondo le ultime raccomandazioni della Federazione Medico Sportiva Italiana. La proposta dei medici della FMSI prevede, tra le altre cose, che gli esami cardiaci, polmonari ed ematochimici necessari per tornare a fare sport siano eseguiti almeno dopo 7 giorni, non più dopo un mese, dall’avvenuta guarigione per gli atleti sotto i 40 anni e almeno dopo 14 giorni per gli atleti sopra i 40 anni, per chi presenti fattori di rischio cardiovascolare e per coloro che non abbiano ancora ricevuto la terza dose».

Lo hanno dichiarato i consiglieri regionali della Lega Gianmarco Medusei (presidente dell’Assemblea legislativa della Liguria) e Brunello Brunetto (presidente della II commissione Salute e Sicurezza sociale).

leggi anche
Sport generica
La proposta
Atleti guariti da Covid, Medusei e Brunetto (Lega): «Ridurre tempi di attesa per ritorno all’attività agonistica»
commenta