Quantcast
Politica

Vallecrosia, 600 mila euro per l’acquisto di otto alloggi popolari

«Si tratta della dimostrazione che la Regione è sempre attenta alle esigenze del territorio», ha commentato la consigliera Veronica Russo di Fratelli d'Italia

Veronica Russo
Vallecrosia. Il Consiglio regionale della Liguria ha approvato oggi un emendamento della giunta che concede un’anticipazione di liquidità non onerosa a favore di Arte Imperia per il ‘Programma di riqualificazione urbana nel Comune di Vallecrosia’ finalizzato all’acquisto di otto alloggi a libero mercato da destinare ad edilizia residenziale pubblica. La prevista anticipazione di liquidità è pari a 600 mila euro ed è finalizzata a garantire ad Arte Imperia un adeguato flusso di cassa per procedere all’acquisizione dei primi cinque alloggi ad un prezzo medio di 120 mila euro l’uno.
«Sono molto felice che il Consiglio abbia approvato questa misura perché erano tanti anni che la mia città Vallecrosia attendeva questo intervento. Si tratta della dimostrazione che la Regione è sempre attenta alle esigenze del territorio»-, ha commentato la consigliera Veronica Russo di Fratelli d’Italia. In origine il suddetto intervento consisteva nella demolizione e ricostruzione di un edificio sito nel centro storico di Vallecrosia Alta per la realizzazione di sette alloggi di edilizia residenziale pubblica. A causa di imprevisti emersi durante le fasi di demolizione, però, l’intervento è stato rimodulato con l’acquisto e il recupero degli otto alloggi.
commenta