Quantcast
Uefa Regions' Cup 2022-23, l'8 dicembre il sorteggio dei gironi - Riviera24
Calcio

Uefa Regions’ Cup 2022-23, l’8 dicembre il sorteggio dei gironi

Per i turni preliminare e intermedio in cui verranno suddivise le 36 federazioni iscritte

Regions' Cup

Genova. Mercoledì 8 dicembre, in diretta streaming alle 15 sul sito della Uefa, si svolgerà il sorteggio delle qualificazioni alla Regions’ Cup, la più importante competizione amatoriale del continente che vedrà il Lazio partecipare in rappresentanza dell’Italia. Lo annuncia la Lnd.

Dall’urna di Nyon uscirà fuori la composizione dei gironi per i turni preliminare e intermedio in cui verranno suddivise le 36 federazioni iscritte: le 31 col punteggio più in alto nel ranking della competizione (l’Italia si trova in seconda fascia) partiranno dal turno intermedio, mentre le altre cinque si contenderanno lo slot rimanente ai preliminari.

Tutte le partite del turno preliminare si giocheranno tra il 1° maggio e il 31 luglio 2022, mentre tutte le partite del turno intermedio si disputeranno tra il 15 agosto e il 9 dicembre 2022. Le otto vincitrici dei gironi intermedi si qualificheranno per la fase finale che si terrà, in linea di massima, nelle ultime due settimane di giugno 2023.

La competizione ritorna dopo la cancellazione dell’edizione 2020-21 a causa della pandemia di Covid-19. L’edizione più recente è stata quella del 2018-19 vinta dai polacchi del Dolny Śląsk che in finale hanno battuto i padroni di casa tedeschi del Bavaria.

Turno preliminare
Le cinque squadre si affronteranno in un evento in due turni in sede unica ospitato in casa di una delle contendenti. Le cinque squadre verranno sorteggiate da un’unica urna e suddivise in due gironi. Le prime tre squadre sorteggiate andranno nel gruppo 1 mentre le altre due nel gruppo 2. Le vincenti dei due gironi si affronteranno in una finale per il posto in palio del turno intermedio. Le squadre: Bielorussia, Azerbaijan, Kazakistan, Estonia, Georgia.

Turno intermedio
Le 32 contendenti (31 squadre che partono da questo turno e la vincente del turno preliminare) verranno suddivise in quattro fasce da otto squadre in base al proprio coefficiente. Le squadre verranno sorteggiate in otto gironi da quattro, con ogni girone che conterrà una squadra per fascia. In seguito verrà scelta una squadra per ospitare ogni mini torneo. Le otto vincitrici dei mini tornei andranno alla fase finale. In base a precedenti decisioni del Comitato Esecutivo Uefa e del Panel di Emergenza Uefa, le squadre di Russia e Ucraina non possono essere sorteggiate nello stesso girone.

Prima fascia: Turchia, Croazia, Repubblica d’Irlanda, Polonia, Germania, Repubblica Ceca, Spagna, Russia

Seconda fascia: Portogallo, Ucraina, Ungheria, Italia, Slovacchia, Bulgaria, Irlanda del Nord, Bosnia-Erzegovina

Terza fascia: Svizzera, Serbia, Inghilterra, Israele, Lettonia, Romania, Galles, Finlandia

Quarta fascia: San Marino*, Slovenia, Moldavia, Malta*, Macedonia del Nord, Scozia, Svezia, Vincente turno preliminare.

*Nazionale amatoriale, tutte le altre federazioni saranno rappresentate da squadre amatoriali regionali.

commenta