Quantcast
Coronavirus

Sanremo, vuole prendere un cappuccino al banco ma viene fatta sedere all’aperto: «Questa è discriminazione»

All'impiegata non è stato chiesto neanche il greenpass

Riviera24- green pass

Sanremo. Voleva prendere un cappuccino al banco, ma è stata invitata a sedersi fuori senza neppure che le venisse chiesto il green pass (che tra l’altro non serve per chi non si siede all’interno dei locali). A denunciare l’accaduto, parlando di discriminazione, è Loredana Nocera, impiegata di Sanremo.

«Come al solito sono andata in un bar del centro ed ho chiesto il solito cappuccino – dichiara la donna -. La barista mi ha subito detto che dovevo andare fuori perché dentro non potevo stare. Non mi ha neppure domandato il green pass, che ho per motivi di lavoro e senza ricordare che tra l’altro al banco del bar può consumare chiunque». Per evitare polemiche, l’impiegata esce e consuma il suo cappuccino. Ma prima di pagare mostra il decreto: «A quel punto si è scusata, ma ci troviamo di fronte a una discriminazione e a persone che tirano conclusioni soltanto perché vedono una persona che consuma al banco. Un episodio davvero increscioso».

commenta