Quantcast
Sanremo sempre più accessibile grazie agli interventi del Comitato Peba - Riviera24
Inclusività

Sanremo sempre più accessibile grazie agli interventi del Comitato Peba

Nel corso del 2021 sono stati attuati diversi interventi

Comitato PEBA

Sanremo. Il Comitato PEBA (Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche) e l’Amministrazione comunale continuano a lavorare sul problema dell’inclusività.

Nel corso del 2021, in particolare, sono stati attuati diversi interventi tra cui:
– il bagno al piano -1 del parcheggio Palafiori, progetto importante dal punto di vista funzionale. Ora vi sono due bagni, uomo – donna, entrambi accessibili alla carrozzina, superando la ormai vecchia impostazione che prevedeva l’esecuzione di un bagno specifico per le persone disabili in aggiunta a quello per le persone normodotate;
– gli scivoli negli attraversamenti pedonali in via Nino Bixio all’altezza di via Gaudio e in corso Trento Trieste all’altezza della Lega Navale. Attualmente si stanno ultimando i lavori in via Roma all’altezza di via Carli;
– il ripristino del montacarichi del Floriseum;
– la modifica dei parcheggi per disabili in piazza Colombo, con l’inserimento di un terzo stallo.

Comitato PEBA

«È stato affrontato altresì il problema dei trasporti pubblici – aggiunge il Comitato Peba – per cui è previsto l’acquisto di nuovi mezzi che saranno attrezzati per il trasporto degli utenti in carrozzina. Riguardo al progetto di riqualificazione della Pigna, inoltre, abbiamo fornito informazioni e chiesto alcuni interventi come l’apertura di Vicolo Vallai e la realizzazione di un ascensore che porti in piazza Santa Brigida. Abbiamo fornito anche il nostro apporto per il progetto dell’auditorium Franco Alfano, chiedendo un bagno esterno accessibile e contribuendo alla realizzazione di ulteriori due posti per la visione degli spettacoli nella zona più alta dell’auditorium. Ci stiamo adoperando anche per il miglioramento della segnaletica verticale per l’indirizzamento ai vari servizi presenti al Palafiori, con l’intento di utilizzare anche sistemi tecnologici che possano essere utili alle persone non vedenti e ipovedenti, per il miglioramento del piano di evacuazione del Palafiori e del Mercato dei Fiori».

Comitato PEBA

Da ricordare la revisione del sito web del Comune di Sanremo che ha anche permesso di risolvere alcuni problemi di accessibilità per i non vedenti. È stato altresì realizzato un documento con informazioni di varia natura utili per i turisti con disabilità, inserito sia nella pagina Peba che sul sito “Sanremo Live & Love”. A quest’ultimo, sono stati dati anche forniti alcuni suggerimenti sulla gestione delle informazioni per la disabilità. Lo stesso documento è ora disponibile anche all’Urp e all’Infopoint.

«Continuiamo a seguire l’evoluzione di Santa Tecla – aggiungono dal PEBA – dove è stato predisposto un cartello da esporre sul marciapiede davanti all’ingresso principale che indirizza il disabile in carrozzina all’ingresso laterale munito di citofono. Con un prossimo finanziamento ci è stato garantito che sarà realizzato uno scivolo che porterà all’ingresso primario. Nei progetti già esistenti, i piani superiori saranno serviti da montacarichi e si potrà arrivare sulla terrazza in carrozzina. Per coinvolgere gli albergatori nel fornire informazioni riguardanti l’accessibilità delle loro strutture, infine, abbiamo chiesto e ottenuto di poter partecipare ad un tavolo del turismo per fornire le giuste informazioni di accessibilità e, se possibile, creare un elenco di alberghi accessibili».

Comitato PEBA

«Ringraziamo il Comitato Peba per il lavoro svolto – concludono gli assessori Costanza Pireri e Massimo Donzella indirizzato a rendere più agevole la fruizione di alcuni immobili e percorsi della nostra città da parte di persone con ridotta o impedita capacità motoria o sensoriale. La collaborazione con il Comitato ci permette di realizzare una proficua attività sul territorio: il nostro obiettivo è riuscire a diventare una città sempre più accessibile».

commenta