Quantcast
Pallavolo

Sanremo, importante vittoria nel campionato U19 maschile per la Mazzucchelli

I ragazzi dell'Autoscuole Riunite Sanremesi e Armesi Mazzucchelli si sono imposti sull’Impresa Edile Amg

Autoscuole Riunite Sanremesi e Armesi Mazzucchelli U19

Sanremo. Mercoledì 1 dicembre, si è giocata, alle 19, alla palestra di Villa Citera a Sanremo la partita di U19/M girone U dove i ragazzi dell’Autoscuole Riunite Sanremesi e Armesi Mazzucchelli hanno affrontato l’Impresa Edile AMG, imponendosi per 3 set a 0 con i seguenti parziali: 25/22, 27/25, 22/18.

A fine incontro il mister della formazione Mazzucchelli, Fabrizio Cane, ha commentato così la partita dei suoi ragazzi: «La partita è stata molto sentita dai ragazzi che comunque l’hanno approcciata bene in tutti gli inizi dei set, portandosi anche avanti di parecchi punti. Durante il corso del match ci sono stati i soliti cali di tensione che hanno permesso alla formazione avversaria di rimanere pressoché sempre in partita, tranne nell’ultimo set dove gli errori sono stati di meno anche grazie al ritmo di gioco che è rimasto più regolare. Rispetto gli ultimi impegni ho visto migliorata di parecchio la gestione della battuta – punto mentre la nostra fase di ricezione non è ancora fluida e dovremmo migliorare ancora sotto questo aspetto. Sono fiducioso dei miglioramenti che questa squadra potrà ottenere e sono altrettanto sicuro che si riuscirà a fare sempre meglio».

Autoscuole Riunite Sanremesi e Armesi Mazzucchelli U19

Altro punto di vista, dall’interno del campo, è arrivato dal palleggiatore Gabriele Taggiasco che si è espressocosì sul match disputato da lui e dalla sua squadra: «Questa partita, da parte mia e dei miei compagni, era la più attesa. Siamo entrati in campo con la giusta concentrazione, che ci ha permesso gestire al meglio la tensione, riuscendo a dare il nostro meglio. Non sono mancati I “classici” momenti di vuoto però, dopo qualche punto avversario, siamo stati in grado di rialzarci riuscendo a tornare padroni della situazione. Dal mio punto di vista penso di aver dato un grosso contributo alla squadra e di aver gestito discretamente il pallone. Dopo questa importante vittoria dobbiamo pensare alle prossime due partite che non saranno facili, ma sono convinto che saremo degli avversari non facili da battere per chiunque».

commenta