Quantcast
Rezzo, Vessalico e Vallebona i tre Comuni della provincia di Imperia dove il Covid circola di più - Riviera24
I dati

Rezzo, Vessalico e Vallebona i tre Comuni della provincia di Imperia dove il Covid circola di più

Facendo un rapporto tra numero di casi e abitanti, nei Comuni più grandi l'incidenza del virus è molto minore

tampone tamponi covid

Imperia. Sono Rezzo, Vessalico e Vallebona i tre Comuni della provincia di Imperia dove il Coronavirus circola con maggiore incidenza. Si tratta in tutti e tre i casi di borghi con una bassa percentuale di residenti vaccinati (ha due dosi circa il 65% dei residenti) . Facendo un rapporto tra il dato di oggi, raccolto da Asl1 Imperiese, del numero dei positivi al Covid-19 e la popolazione residente nei Comuni (fonte Istat 2021), emerge che a Rezzo, dove le persone positive sono 14 su 311 abitanti, ad aver contratto il Covid è il 4,5 percento della popolazione. Segue Vessalico, con 7 positivi su 254 abitanti (2,7%) e Vallebona, con 22 positivi su 1259 abitanti (1,7%).

Nei Comuni più grandi della provincia, i numeri dei positivi sono nettamente superiori, ma in confronto alla popolazione residente la percentuale dei contagi è nettamente più bassa. Lo si evince, ad esempio, prendendo in esame il caso di Sanremo: pur essendo la città con il maggior numero dei casi (314) in rapporto agli oltre 53mila residenti, la percentuale dei contagiati è del solo 0,6 per cento. Ci sono poi Imperia, con 297 casi (0,7%) e Ventimiglia, con 216 casi (0,9%).

Restano sotto l’uno per cento, tra gli altri, anche Bordighera, con 94 positivi; Taggia, con 85 positivi e Diano Marina, con 23 positivi.

Vallecrosia, con 69 casi, ha l’1 per cento della sua popolazione positiva al Covid-19. Camporosso, con 67, l’1,2% e Riva Ligure, con 38 casi, l’1,3%.

Sopra l’uno per cento anche Diano Castello (1,4), San Biagio della Cima (1,6), Perinaldo (1,3), San Lorenzo al Mare (1,5), Diano San Pietro (1,3), Aurigo (1,5), Rocchetta Nervina (1,6), Cesio (1,1), Olivetta San Michele (1,5), Cosio d’Arroscia (1,6), Aquila d’Arroscia (1,2), Montegrosso Pian Latte (1,6).

commenta