Quantcast
Presidente Cna Imperia Michele Breccione entra a far parte direzione nazionale confederazione - Riviera24
La nomina

Presidente Cna Imperia Michele Breccione entra a far parte direzione nazionale confederazione

Dario Costantini eletto all’unanimità nuovo Presidente Nazionale Cna

Imperia. Una nuova era per la Cna con l’Assemblea nazionale tenutasi lo scorso venerdì 10 dicembre nella cornice dell’auditorium della Concordia di Roma. “Ripartire. Insieme, tra esperienza e innovazione” il tema scelto per l’appuntamento di quest’anno, con la relazione di apertura del Presidente uscente Daniele Vaccarino – con interventi di autorità e istituzioni del calibro dei ministri Di Maio, Giorgetti, Orlando e Speranza ed il messaggio istituzionale del Presidente della Repubblica Mattarella – ad aprire i lavori di un’intensa giornata di confronto sui temi dell’impresa, della fiducia, del coraggio, della passione, della creatività, degli investimenti e della necessità di una pronta ripresa economica.

Dario Costantini è il nuovo Presidente nazionale di CNA per il quadriennio 2021-2025. Amministratore delegato e socio della Costantini srl con sede a Piacenza, impresa che opera nel settore del condizionamento, ventilazione e gestione degli impianti tecnologici, è stato eletto all’unanimità dall’Assemblea nazionale della Confederazione, che conta circa 630mila associati e una diffusa e capillare presenza in tutto il Paese.

Grande soddisfazione per la squadra di CNA Imperia, presente in Assemblea con una folta delegazione: il Presidente territoriale di CNA Imperia, Michele Breccione, entra a far parte della Direzione nazionale di CNA, nella squadra che affiancherà il neo presidente nazionale Dario Costantini alla guida dell’Associazione.

«L’Assemblea nazionale è un momento cruciale per la vita associativa, sia per rinsaldare lo spirito associativo sia per confrontarsi con il mondo della politica: proprio dai Ministri presenti, il riconoscimento della nostra forza, la conferma che la nostra CNA è una organizzazione di rappresentanza sempre presente ai tavoli decisionali con idee salde e ben chiare – dichiara Michele Breccione – È un grande onore e un privilegio entrare a far parte della Direzione della nostra Confederazione, in una fase difficile ancora segnata dalla pandemia e dai suoi effetti economici e sociali. In questo momento di ripartenza del Paese, al centro della discussione politica, i temi cruciali che riguardano il ruolo ed il futuro di milioni di artigiani e imprenditori e la necessità che siano aiutati in maniera più efficace e specifica. E al loro fianco la CNA, una comunità di persone e valori che non si volge al passato con nostalgia e rimpianto, ma vive e agisce nel presente per costruire il futuro».

E conclude Breccione, «Da parte della Confederazione territoriale, al nuovo Presidente nazionale Costantini le nostre congratulazioni più sincere con l’augurio di un proficuo impegno per l’incarico che andrà a ricoprire ed i dovuti ringraziamenti al Presidente uscente Vaccarino per l’intenso lavoro svolto in questi ultimi otto anni, due mandati sempre condotti con passione e competenza».

commenta