Quantcast
Aggiornamento

Imperia, massacrata di botte dal figlio: donna perde l’occhio

Il movente resta ancora da chiarire

carabinieri notte

Imperia. E’ ancora ricoverata all’ospedale San Martino di Genova, la donna massacrata di botte dal figlio 29enne a Imperia lo scorso 2 dicembre. Non è più in pericolo di vita, ma ha perso un occhio a causa delle botte ricevute dal giovane, poi scappato e catturato poco dopo dai carabinieri.

Ieri il giovane, assistito dall’avvocato Sabrina Tallone di Imperia, è comparso davanti al gip Paolo Luppi che ha convalidato l’arresto. Per lui le accuse sono di lesioni gravissime. Per il 29enne, il giudice ha disposto la custodia in carcere.

Non si conoscono ancora i motivi che hanno spinto il giovane a scagliarsi con violenza contro la madre, non solo a mani nude ma anche con oggetti trovati in casa: il 29enne, infatti, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

commenta